Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Domenica 19 Agosto - ore 19.20

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

"La Spezia sarà la capitale mondiale della nautica"

A Palazzo civico la presentazione dello studio elaborato da Eidos. Peracchini guarda avanti: "Un nuovo polo alle Casemette".

"un segnale al mercato"
"La Spezia sarà la capitale mondiale della nautica"

La Spezia - L'obiettivo è far diventare la Spezia capitale mondiale della nautica. A definire così il percorso intrapreso dall'amministrazione è il sindaco Pierluigi Peracchini nel corso della presentazione del primo esito del “Laboratorio dello sviluppo economico” relativo alla nautica. Ad illustrare i settori di indagine assieme al primo cittadino anche Genziana Giacomelli assessore al lavoro e all'università. E' stato pertanto illustrato lo studio, elaborato da Eidos, dedicato al “Laboratorio dello sviluppo economico del settore nautico sul territorio spezzino”. Nell'analisi settoriale sono stati individuati sette tematiche differenti: infrastrutture e aree, nuove tecnologie, sistema delle forniture, formazione delle risorse umane, accesso al credito, immagine del sistema settoriale locale e progetti in essere.
“Vogliamo lanciare un segnale al mercato - ha spiegato il sindaco -, perché la città ha tutte le potenzialità per diventare polo centrale internazionale. L'obiettivo è dare anche prospettive ai nostri giovani tenendo in primo piano la relazione tra università e nautica. Per questo pensiamo al prossimo avvio del Polo nautico alle Casermette. In questo studio è stato calcolato anche tutto l'indotto tenendo conto del settore turistico in relazione anche al porto commerciale”.
Nello studio sono stata messe in evidenza le esigenze del settore nautico e ad entrare nel dettaglio è stata l'assessore Giacomelli: “In questo momento nella nautica, da parte delle aziende e delle piccole medie imprese, sono particolarmente richiesti: porticcioli a secco, nuovi posti barca e bacini di carenaggio. Questo significa che servono spazi molto grandi, alcune di queste proposte non sono immediatamente cantierabili ma è possibile ragiornarci su in tempi brevi”.

Il punto della situazione sulla nautica spezzina. La nautica rappresenta attualmente uno dei settori più attrattivi per gli investimenti. I settori dell’economia italiana sono in crescita, ma la nautica sta andando oltre le previsioni. L’Italia è il primo Paese al mondo per valore delle esportazioni e per ordini di superyacht. Il trend positivo del settore è confermato anche da un incremento del 25% del numero dei contratti di leasing nautico. I posti barca in Italia risultano insufficienti (disponibilità di 1 posto barca ogni 3 imbarcazioni), in particolare se confrontati con altri Paesi competitor (ad es. Francia e Spagna). Il fatturato complessivo nazionale è concentrato nel distretto dell’alto tirreno (SP – LI). Tre cantieri presenti nel golfo della Spezia appartengono alla classifica dei primi 20 costruttori mondiali (Ferretti 2ª posizione, Sanlorenzo 3ª posizione, Baglietto 18ª posizione) ed un altro, Perini-Picchiotti, è leader mondiale dei supeyacht a vela. I 2 megayacht (“Ocean Victory” e “Serene”) realizzati da Fincantieri - Divisione Megayacht compaiono alla 12ª e 16ª posizione nella classifica mondiale delle imbarcazioni più grandi, per rispettivi 140 e 136 m.
“La nautica rimane un settore trainante dell'economia spezzina - ha proseguito Giacomelli - per il quale c'è grande interesse. All'interno dello studio sono emerse numerose idee progettuali. Il prossimo step sarà la costruzione di gruppi di lavoro per valutarne la realizzazione”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia










Ecco lo Spezia 2018/19, che campionato farà?


































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News