Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Venerdì 23 Ottobre - ore 07.28

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

"Il turismo ha bisogno di misure straordinarie: ecco cosa abbiamo chiesto ai comuni"

Le associazioni di categorie unite per salvare un comparto che ha dato segnali importanti e ora rischia il baratro: "Fate come a Porto Venere, Genova e Carrara".

esempio portovenere
"Il turismo ha bisogno di misure straordinarie: ecco cosa abbiamo chiesto ai comuni"

La Spezia - Confindustria La Spezia e Rete Imprese Italia La Spezia, che unisce Cna, Confartigiantao, Confcommercio e Confesercenti, evidenziano come tra i settori duramente colpiti dalla grave emergenza epidemiologica in corso, rientra sicuramente l’intero comparto del turismo colpito da un improvviso ed inatteso crollo del mercato a seguito delle moltissime richieste di cancellazioni e disdette che si protraggono già anche al secondo semestre 2020. Nelle more della definizione degli strumenti di sostegno a carattere nazionale e regionale, sia in merito agli ammortizzatori sociali, sia per le misure economico/finanziarie, operatori e categorie ritengono necessario ed urgente un intervento immediato su ogni livello.

Per questo, hanno richiesto a tutti i Comuni della nostra Provincia un sostegno al fine di aiutare concretamente le imprese e gli addetti del comparto. Comparto che fino a qualche settimana fa garantiva al nostro territorio importanti ricadute, sia in termini economici (anche sottoforma di contribuzione pubblica) sia in termini di occupazione.
In particolare, le associazioni chiedono unitamente la necessità di valutare da subito: soppressione immediata e temporanea di tutti i contributi locali che ricadono sul comparto turistico inteso come intera filiera; impiego immediato del gettito dell’imposta di soggiorno per azioni specifiche di sostegno e supporto al comparto.

Confindustria La Spezia e Rete Imprese Italia, sottolineano come azioni analoghe siano già state attivate od in corso di attivazione da parte di altre amministrazioni locali come il Comune di Porto Venere, Genova e Carrara che, consapevoli dell’emergenza e della grave difficoltà del settore hanno correttamente ritenuto di adottare ogni possibile misura di supporto a tutela delle imprese e dei lavoratori. In particolare vorremmo sottolineare il proficuo rapporto con l’amministrazione comunale di Porto Venere con la quale, a seguito di una riunione del Tavolo Tecnico per il turismo dello scorso 11 marzo, sono già state deliberate dalla Giunta alcune azioni di concreto supporto alle imprese del comparto. Ora più che mai riteniamo debba avere valenza e ruolo il rapporto collaborativo e propositivo tra pubblica
amministrazione ed operatori economici nell’ottica di difendere, sostenere e migliorare questo nostro importante settore economico.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia

























Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News