Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Martedì 19 Marzo - ore 18.46

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

"Col gnl emissioni ridotte del 40% entro il 2030"

E' l'impegno dichiarato da parte della Cruise line international association. "Entro questo secolo l'industria navale sarà a zero emissioni".

L'annuncio
"Col gnl emissioni ridotte del 40% entro il 2030"

La Spezia - La Cruise Lines International Association (CLIA), l'associazione che rappresenta le maggiori compagnie crocieristiche mondiali, ha annunciato l'impegno globale nel settore delle crociere per ridurre il tasso di emissioni di carbonio nella flotta del settore del 40% entro il 2030. "L'annuncio di oggi è un tributo alla collaborazione intersettoriale e un impegno condiviso per la sostenibilità ambientale - ha dichiarato Arnold Donald, presidente e CEO globale di CLIA di Carnival Corporation & PLC. "Condividiamo la visione dell'Organizzazione marittima internazionale di un'industria navale priva di emissioni di carbonio entro la fine del secolo. Il nostro impegno per una riduzione del 40% del tasso di emissioni entro il 2030 è un primo passo importante verso la realizzazione di tale visione".

L'impegno a ridurre il tasso di emissioni globali della flotta del 40 percento è il risultato di un processo collaborativo progettato per creare consenso tra i dirigenti della linee di crociera. I progressi saranno calcolati rispetto alle emissioni della flotta attiva nel 2008 e i tassi di emissione saranno calcolati in base alle emissioni totali di carbonio della flotta industriale, agli ormeggi totali delle navi e alla distanza totale percorsa. CLIA prevede di riferire annualmente sui progressi del settore.
La riduzione sarà alimentata da tecnologie innovative per l'efficienza energetica nella progettazione e nella propulsione delle navi. La prima nave del settore del gas naturale liquefatto (GNL) è stata lanciata proprio la scorsa settimana e circa 25 di queste navi potrebbero essere operative entro il 2025. Mentre le navi GNL riguardano principalmente l'inquinamento, c'è un corrispondente beneficio per la riduzione delle emissioni di carbonio.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia









































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News