Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Lunedì 23 Luglio - ore 13.43

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

"Ancora code sul raccordo, siamo alle solite"

Cna e Trasportounito non ci stanno: "I traffici containers continuano a crescere ma senza il minimo ripensamento sul modello organizzativo il sistema implode e l'organizzazione logistica è la prima a rendere evidente la presenza di problemi".

presto un tavolo in prefettura
"Ancora code sul raccordo, siamo alle solite"

La Spezia - "Ci risiamo, sul raccordo autostradale in questi giorni si trovano code interminabili di mezzi pesanti, costretti a stazionare in fila oltre tre ore pressoché quotidianamente prima di poter accedere al varco del Porto della Spezia". Un copione già visto, una gravissima situazione già denunciata da CNA Fita La Spezia e Trasportounito, che lo scorso anno per poco non ha causato il fermo dell’autotrasporto, come estrema misura per rendere non più rimandabile la dovuta attenzione da parte delle istituzioni alla questione. Un problema per altro che non coinvolge solo i camionisti ma tutti gli automobilisti che si trovano rallentati e imbottigliati in una delle arterie principali di collegamento della città.
“Nel corso di questi mesi abbiamo più volte richiesto di convocare il tavolo promosso dalla Prefettura con tutti i referenti istituzionali coinvolti, proprio per comprendere l’importanza della partita in gioco e anticipare l'urgenza che oggi invece ci ritroviamo puntualmente ad affrontare. – spiegano Giuliana Vatteroni referente sindacale di CNA Fita e Giuseppe Tagnocchetti di Trasportounito -. Il prossimo 4 luglio si terrà il tavolo di confronto alla presenza del Prefetto ma comunque, dopo un anno assistiamo alle stesse dinamiche senza neppure sapere se le misure suggerite siano state adottate in parte o se si sia virato verso altre soluzioni. I traffici containers continuano a crescere ma senza il minimo ripensamento sul modello organizzativo il sistema implode e l'organizzazione logistica è la prima a rendere evidente la presenza di problemi. Le opere infrastrutturali previste non faranno la differenza se il picco di traffici non viene gestito adeguatamente. Riteniamo non giustificabile il comportamento di un operatore economico che rimane avulso dalla città puntando, seppur legittimamente, solo al proprio consolidamento e sviluppo, negando la possibilità anche di piccoli aggiustamenti, certo non risolutivi ma utili a creare condizioni di lavoro dignitose per altre imprese".

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia










Come ogni estate, non c'è un giorno senza sagre. Che ne pensate?

































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News