Città della Spezia Liguria News Genova Post Sanremo News Riviera Sport Savona News Savona Sport Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Venerdì 23 Febbraio - ore 23.23

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

"Accorpamento Atc, sindacati che erano contrari con Federici e ora sono favorevoli con Peracchini"

"Accorpamento Atc, sindacati che erano contrari con Federici e ora sono favorevoli con Peracchini"

La Spezia - Giovedì scorso si è tenuto un incontro tra la nuova amministrazione comunale, rappresentata dal sindaco Peracchini e dall'assessore Casati, e le organizzazioni sindacali di categoria sul tema del del trasporto pubblico locale. "La discussione ha avuto come primo argomento il futuro assetto societario di ATC, su cui il primo cittadino ci ha informato di aver già dato seguito alla fusione tra Atc Spa e Atc Mp. Stupisce che qualche sindacato, contrario a questo accorpamento ai tempi della precedente amministrazione, oggi risulti favorevole a questa fusione", puntualizza una nota della UIL, firmata da Marco Furletti e Giuseppe Ponzanelli per la segreteria territoriale e da Gianni Venturini e Stefano Passaninota per le rsa.
"Noi abbiamo ribadito la nostra posizione critica su questo riassetto societario perché riteniamo che ATC Esercizio venga svuotata di una parte consistente delle proprie funzioni e ciò ribadiremo in ogni sede, in virtù della nostra autonomia politica al contrario di chi caratterizza la propria azione sindacale in base all'appartenenza politica dell'interlocutore di turno. Altro tema importante è stato l'affidamento del servizio, tema sul quale Peracchini sembra intenzionato ad indire una gara a doppio oggetto, ovvero una gara che riguarderebbe il servizio con il 49% di azioni di Atc Esercizio. L'ipotesi “in house” al momento viene ritenuta difficilmente fattibile dal sindaco , considerato la condizione finanziaria del Comune. Dopo un'accesa discussione, prima di congedarsi, Peracchini si è dichiarato disponibile con le organizzazioni sindacali a concertare ogni possibilità di affidamento del servizio, di fatto non escludendo a priori l'opzione “in house”, per arrivare alla gara (che si terrà non prima di fine 2018 e con probabili proroghe) preparati e con le idee chiare. Si è deciso quindi di comune accordo,di aprire un tavolo tecnico, a cadenza mensile, che ci consentirà di prendere in esame questi ed altri aspetti riguardanti il servizio tpl della nostra provincia, auspicando che questa amministrazione dimostri maggiore sensibilità ed attenzione ai temi del lavoro e dell'occupazione rispetto alle precedenti giunte".

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia










I SONDAGGI DI CDS

Matteo Salvini ha proposto la reintroduzione della leva obbligatoria per i giovani maschi. Tu che ne pensi?
































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News