Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Lunedì 25 Marzo - ore 22.11

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Verdi, Rossini e Rachmaninof: concerto italo russo al Civico

Verdi, Rossini e Rachmaninof: concerto italo russo al Civico

La Spezia - Venerdì 21 dicembre alle 21 presso il Teatro Civico, è in programma un concerto per pianoforte e orchestra sul tema “Ottocento Italo-Russo”, con musiche di Verdi, Rossini e Rachmaninov. Sul palco la pianista Elisa Tomellini con l’Orchestra sinfonica della Spezia, diretta dal maestro Giovanni Di Stefano.

La serata è a cura dell’Associazione Culturale Vis Harmoniae, in collaborazione con l’Assessorato alla Cultura del Comune della Spezia.

"Il concerto ha un grande vanto per la nostra Città - dichiara il Sindaco Pierluigi Peracchini - infatti saranno per la maggior parte musicisti allievi del nostro fiore all'occhiello, il conservatorio G. Puccini, ad aver dato vita insieme all'Associazione Culturale Vis Harmoniae a questo appuntamento culturale d'eccezione. Nell'augurio che la cittadinanza risponda numerosa a questo nuovo appello musicale, ringrazio tutti gli organizzatori e il coordinamento dell'Assessorato alla Cultura."

“Il Teatro Civico ospita un evento che vede giovani concertisti, molti dei quali spezzini, riuniti per la prima volta in un progetto promosso dall’Associazione Culturale Vis Harmoniae - sottolinea l’Assessore alla Cultura Paolo Asti - Guardiamo alla formazione dell’Orchestra Sinfonica della Spezia con grande entusiasmo; non potevamo quindi che accogliere la proposta di tenere a battesimo la O.S.S. per cui voglio ringraziare il Consigliere Oscar Teja”.

“Con questo primo evento - spiega il presidente dell’associazione Vis Harmonie Elia Venturini - si vuole dar voce ad un’iniziativa di un gruppo di giovani musicisti professionisti, la maggior parte residenti nella provincia della Spezia, con l'intento di creare un'orchestra cittadina che possa arricchire e contribuire alla nostra vita culturale. Un particolare ringraziamento va al direttore d'orchestra Giovanni di Stefano e alla solista Elisa Tomellini che con il loro contributo durante tutte le fasi di realizzazione dell'evento hanno donato forza al gruppo mettendo insieme le forze e creando un progetto di alto contenuto artistico. Un altro sentito ringraziamento - conclude Venturini - va alla Filarmonica di Chiavari e al suo direttore artistico Danilo Marchello, al Conservatorio “G. Puccini”, alta istituzione di formazione musicale dalla quale escono moltissimi professionisti del settore che lavorano in Italia e all'estero, e al direttore Federico Rovini che, con il suo patrocinio, ha aiutato i ragazzi nella realizzazione dell'evento.”

Il programma della serata prevede l’esecuzione dell’ Overture dal Nabucco di Giuseppe Verdi, e la Sinfonia dal Barbiere di Siviglia di Gioacchino Rossini. La seconda parte del concerto vedrà la pianista Elisa Tomellini eseguire il Concerto n° 2 in do minore, op. 18 per pianoforte e orchestra di Sergej Rachmaninov. Dirige l’orchestra il Maestro Giovanni di Stefano.

ASSOCIAZIONE CULTURALE VIS HARMONIAE

L'associazione culturale Vis Harmoniae nasce nel 2011 e si prefigge l'obbligo statutario di divulgare la cultura musicale e valorizzare le competenze sviluppatesi e formatesi nel territorio spezzino, con particolar riguardo verso la promozione di attività artistiche giovanili.

Il suo impegno principale è rivolto soprattutto al mondo della musica d'arte e su questo fronte l'associazione può vantare - a pochi anni dalla sua costituzione - un importante curriculum artistico e un riconosciuto impegno culturale e organizzativo. All'interno dell'associazione si sono formate e hanno potuto trovare espressione e consolidamento alcune tra le principali realtà musicali della provincia tra cui l'Orchestra da Camera della Spezia, il La Spezia Clarinet Choir e il LevanBrass Ensemble.

Questo impegno e i suoi frutti già conclamati e riconosciuti dalle più alte Istituzioni culturali - grazie al patrocinio del Conservatorio di Musica "G.Puccini" e quello della Provincia della Spezia - sono stati resi possibili grazie alla fondamentale collaborazione con il Centro di Arte Moderna e Contemporanea (CAMeC) e con il Centro Giovanile "Dialma Ruggiero", che ospita l'associazione e di cui l'associazione presiede l'organizzazione artistica della stagione di musica classica dal 2012 ad oggi.

Tra i vari traguardi raggiunti vale la pena ricordare la realizzazione della seria completa delle serenate per fiati di W.A.Mozart, opere eseguite nella provincia della Spezia e in quella di Massa-Carrara con l'Orchestra da camera della Spezia, nonché l'organizzazione - in collaborazione con il Conservatorio di musica "G. Puccini" - dell'evento "ContemporaneaMente", arrivato quest'anno alla sua III edizione, che organizza l'esecuzione di opere prime appositamente composte da giovani compositori spezzini, in collaborazione con il Conservatorio di musica "G.Puccini" della Spezia.

L'Orchestra da Camera della Spezia nasce nel 2012 con la volontà di creare un ensemble che permettesse la valorizzazione del patrimonio artistico spezzino e la promozione dei giovani musicisti formatisi sul territorio.

A pochi anni dalla sua fondazione l'Orchestra da Camera della Spezia ha realizzato numerosi concerti, in Liguria e Toscana, spaziando tra il repertorio classico e quello contemporaneo. In particolare, può vantare l'integrale delle serenate per fiati di W. A. Mozart e l'esecuzione di prime assolute di giovani compositori spezzini all'interno del progetto "ContemporaneaMente".

ORCHESTRA SINFONICA DELLA SPEZIA

L'Orchestra Sinfonica della Spezia è la prosecuzione e l'ampliamento naturale di ciò che è stata negli anni precedenti l'orchestra da camera della Spezia.

Il progetto nasce dalla volontà di giovani prosessionisti liguri, la maggior parte Spezzini o residenti nella provincia di La Spezia, diplomati presso il nostro conservatorio cittadino "G. Puccini".

L'obiettivo è quello di creare e far crescere un'orchestra cittadina con lo scopo di arricchire e coltivare il patrimonio artistico-culturale-coreutico della Città.

Inoltre l'orchestra sinfonica della Spezia (OSS) ha come obbiettivo secondario, ma non meno importante, quello dell'inserimento nel mondo del lavoro di vari studenti e talenti che la nostra città ha il pregio di avere tra i suoi cittadini.

Un progetto assai importante che è volto al coinvolgimento dei giovani nel panorama culturale e degli eventi che il Comune della Spezia sta portando avanti in questi anni, accrescendo sempre più quella che è la vita sociale cittadina nella quale ognuno di noi fa parte.

Per informazioni e prenotazioni

Botteghino Teatro Civico La Spezia 0187.727521 aperto da lunedì al sabato dalle 8.30 alle 12 e il mercoledì anche dalle 16 alle 19.

Info: www.teatrocivico.it – info@teatrocivico.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia









































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News