Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Lunedì 25 Marzo - ore 11.50

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Università della strada, un nuovo progetto sostenuto da Comune e Aidea

rete nazionale unieda
Università della strada, un nuovo progetto sostenuto da Comune e Aidea

La Spezia - Dopo la pausa per le festività riprende alla Spezia e in provincia il progetto Università di strada, a cura della rete nazionale Unieda. L’associazione Aidea, membro di Unieda, in linea con la sua tradizione al mondo degli adulti, giovani e anziani, ha deciso di partecipare. Il progetto coinvolge 20 regioni e circa 30 città italiane tra cui il Comune della Spezia, che ha fornito l’adesione, la provincia e parecchie altre associazioni e gruppi.
L’ Università di Strada, è una iniziativa di cultura aperta a tutti e fornisce un pacchetto di proposte culturali gratuite: conferenze, visite guidate, presentazione di libri, brevi corsi e laboratori, iniziative di Educazione ambientale, Educazione al benessere, educazione all’Arte, diritti dei consumatori, etc…con una fitta rete di appuntamenti che riassumiamo: si va da laboratori di guida alle nuove tecnologie, all’Educazione alimentare e sanitaria, alla promozione della lettura, ai “percorsi d’Autore”, alle passeggiate linguistiche, agli incontri con l’ “altra medicina”, etc..
Si riparte con Percorsi d’autore: passeggiate e visite culturali alla riscoperta e valorizzazione di autori e luoghi cittadini, con un itinerario in 6 incontri che vedranno come protagonista il gruppo dialettale "La n'è mai tròpo tàrdio". Il gruppo si è formato nell'àmbito dei corsi di dialetto spezzino tenuti da Pier Giorgio Cavallini e fa parte della compagnia teatrale "Il Palcoscenico", affiliata alla Fita.. L'iniziativa, volta a suscitare l'interesse per la nostra storia, le nostre tradizioni e il nostro dialetto e a salvaguardare la nostra identità culturale, prevede sei passeggiate con altrettanti incontri letterari nei quartieri della Spezia di fine Ottocento: Quartiere di Sant'Agostino, Quartiere del Prione, Quartiere della Piazza di Corte, Quartiere della Cittadella (o di Sant'Antonio), Quartiere del Torretto e Quartiere Umberto Primo.
La prima passeggiata avrà luogo il 25 gennaio alle ore 15 alla riscoperta dei quartieri della
vecchia Spezia (quartiere di Sant’Agostino): storia, architettura, curiosità e poi … tutti nella sala conferenze della Fondazione Carispezia per la proiezione di diapositive e la recitazione di componimenti di autori locali a cura del gruppo dialettale "La n’è mai tròpo tàrdio".
Appuntamento alle h 15.00 davanti alla sede Aidea, via Manin 27. In caso di condizioni atmosferiche avverse, l’incontro avverrà nella sala della Fondazione al 3 piano con proiezioni di immagini e lettura di testi. E’ necessaria la prenotazione entro il 23 info 3339503490 - 3297462081 info@aidealaspezia.org.
Tutti gli appuntamenti del progetto su http://www.universitadistrada.it/

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia









































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News