Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Giovedì 19 Luglio - ore 22.51

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

Una Sirena sulla Morin: "Sarà simbolo del Golfo"

L'opera in bronzo del Maestro russo Aidyn Zeinalov verrà inaugurata sabato sulla passeggiata più amata dagli spezzini. "Sarà la prima di diverse opere che saranno piazzate in città".

Una Sirena sulla Morin: "Sarà simbolo del Golfo"

La Spezia - Un simbolo artistico nuovo per la città che guarda al futuro. Verrà inaugurata sabato 24 marzo alle 12 in Passeggiata Morin, all'angolo con Banchina Revel, la scultura "Sirena del Golfo", opera del Maestro Aidyn Zeinalov. A darne l'annuncio stamane il sindaco della Spezia Pierluigi Peracchini e l'assessore alla Cultura Paolo Asti, alla presenza dello scultore russo con l'architetto Aldo Bogliolo e l'interprete Carlo Visintini, fotografo ed organizzatore di eventi tra l'Italia e la Russia, che si sono fatti promotori dell'incontro tra lo scultore e la città.

La scelta di porre la "Sirena", un'opera in bronzo (delle dimensioni di 150 x 90 x 130 cm) che campeggerà sul fronte mare, è stata effettuata da una commissione tecnico-scientifica che valuta e valuterà le opere di artisti di chiara fama che intendano donare alla Spezia una propria creazione, nell'ambito di un percorso turistico-culturale cittadino. A comporre la Commissione, oltre all'assessore Asti, i tre artisti spezzini di cui la città possiede già un'opera, Giuliano Tomaino, Francesco Vaccarone ed Elisa Corsini, la direttrice dei Servizi Culturali del Comune Marzia Ratti e gli architetti Emilio Erario, direttore del Dipartimento III di Pianificazione Territoriale, e Sofia Roncone, responsabile del Servizio Arredo Urbano. Il Golfo della Spezia, da sabato, avrà dunque la sua Sirena capace di accogliere i turisti e di impreziosire uno dei luoghi più cari agli spezzini. "L'opera donata da Zeinalov - commenta Asti, realizzata nel 2015 e recentemente esposta all'Accademia delle Arti e del Disegno di Firenze, pubblicata in catalogo con quattro immagini - costituisce una preziosa donazione per la nostra città e avvia un progetto turistico-culturale che prevede il posizionamento di opere d'arte senza onere alcuno per la collettività. L'obiettivo è quello di creare un percorso all'interno della città in cui artisti di fama internazionale, esprimendo la loro arte, permetteranno di impreziosire il patrimonio artistico della Spezia.
"In questo bellissimo anfiteatro d'acqua che è il Golfo dei Poeti, da me visitato di recente grazie all'architetto Aldo Bogliolo - afferma Io scultore russo, trova la collocazione ideale la mia sirena". Durante i miei studi ho sempre ammirato con interesse le opere di tutti i grandi maestri italiani. La grande amicizia con Carlo Visintíni mi ha dato modo di conoscere molte città italiane, e così qualche anno fa ho deciso di dare anche un mio contributo allo sviluppo delle relazioni artistiche e culturali tra l'Italia e la Russia. La storia del golfo dei Poeti, il suo mare e i suoi fantastici paesaggi, meta di scrittori, poeti e musicisti, mi hanno colpito al punto che ho capito di dover donare alla Spezia una delle mie opere più amate la Sirena (Rusalka). Qui ho avuto poi piacere di conoscere l'assessore Asti. da cui ho appreso molto di più su questa fantastica città e sui suoi legami con Wagner, a cui sto già lavorando".

"A nome della Città voglio ringraziare il Maestro Aidyn Zeinalov e, con lui, tutti coloro che sì sono adoperati affinché l'opera, di particolare bellezza e maestria, fosse donata agli spezzini". Cosi ha chiosato il sindaco Peracchini che coglie così l'occasione per rilanciare il Premio del Golfo: "C'è un rapporto con l'arte mai interrotto, nato nel 1933 con il Premio del Golfo ed oggi finalmente anche il nostro Golfo ha la sua Sirena, che sono sicuro sarà capace di incantare spezzini e turisti". L'inaugurazione della statua sarà accompagnata da un quintetto di fiati del Liceo Musicale Cardareili che eseguirà l'inno italiano e quello russo. Per l'occasione saranno presenti, oltre alle autorità cittadine e a diversi esponenti del mondo culturale e la delegazione della città di Bayreuth presente in città per le annuali attività di gemellaggio.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Sirena sul Golfo


Notizie La Spezia










Come ogni estate, non c'è un giorno senza sagre. Che ne pensate?

































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News