Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Martedì 16 Ottobre - ore 17.21

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

Una Palma d'oro in arrivo sul Golfo

Marcello Fonte, protagonista di 'Dogman', presenterà la proiezione del film sul 'canaro' e del suo esordio registico 'Asino vola'.

Una Palma d'oro in arrivo sul Golfo

La Spezia - Ci siamo. Imperdibile stasera per tutti gli appassionati di cinema l'incontro a Porto Mirabello con Marcello Fonte, classe 1978, attore lanciato nel cinema internazionale dal celebrato 'Dogman' di Matteo Garrone, in cui la maschera calabrese interpreta il protagonista, il 'canaro' della Banda della Magliana. Dalle 21.00 Fonte, premiato lo scorso maggio a Cannes come miglior interprete maschile, sarà ospite della rassegna 'Sotto le stelle del cinema', organizzata da Cinema Il Nuovo e Fondazione Carispezia al porticciolo turistico spezzino. Fonte sarà ospite d’onore alle proiezioni di 'Dogman' e del suo esordio registico 'Asino Vola' (2015), che darà il via a un'intensa serata dedicata alla settima arte.

Fonte è cresciuto in una famiglia numerosa a Melito di Porto Salvo, in provincia di Reggio Calabria, prima di trasferirsi a Roma sul finire degli anni Novanta. "Il sogno è cominciato molto tempo fa – ricorda – quando ero piccolo suonavo nella banda di paese, mi capitava di fare qualche recita per intrattenere la gente. Ma chi poteva immaginare di arrivare al cinema. Sono partito a 19 anni con il sogno di fare il vigile del fuoco. Ma è cambiato tutto. Il cinema mi ha stregato con la sua magia. Perché il cinema è finzione. Ti permette di realizzare i tuoi sogni, di diventare quello che avresti voluto essere. Un vigile del fuoco o un padre di famiglia. Il cinema è plastica, vetroresina. L’unica cosa vera sei tu".

Affacciatosi con curiosità sul set di 'Una storia qualunque', con Nino Manfredi, restò in Piazza Vittorio fino alle 4 del mattino guadagnandosi infine una comparsata. Poi, nel 2001, ebbe una piccola parte in 'Gangs of New York'. "Neppure sapevo che il regista si chiamasse Scorsese, pensavo fosse scozzese”, scozzese della Scozia", ha raccontato.

Come detto, al Mirabello aprirà le danze 'Asino vola', il film che Fonte ha diretto e interpretato nel 2015 e che ora ha la possibilità di essere nuovamente distribuito. Un'opera autobiografica che racconta la storia di un bambino che parla con gli animali e sogna di suonare con la banda musicale del paese, anche se le possibilità economiche della sua famiglia non lo permettono. "La storia della mia vita e un progetto nato dalla passione di un gruppo di studenti del Centro aperimentale - lo ha definito Fonte -. Racconta una storia vera come se fosse una favola". Una favola diventata realtà, per il protagonista di 'Dogman', che tutt'ora ricorda i giorni in cui solo la sua immaginazione riusciva a trasformare il rumore della pioggia battente sulle lamiere della baracca in cui viveva in scrosci di applausi, come ha ricordato più volte.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia








































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News