Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Mercoledì 26 Giugno - ore 21.00

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Un noir in salsa lericina e la mafia che prende le case popolare

libri in uscita: Finchè morte
Un noir in salsa lericina e la mafia che prende le case popolare

La Spezia - Sabato 27 aprile alle ore 18.30 presentazione dei libri "Finchè morte" di Maria Antonietta Macioccu e Donatella Moreschi e Amiche di Donatella Moreschi. Finchè morte: a Lerici, nella luminosità del Golfo dei Poeti, gli
invitati a un matrimonio attendono lo sposo. Ma Matteo Landi non arriverà mai. Il suo corpo viene trovato in albergo, ucciso da un colpo di pistola. A indagare è di nuovo il capitano Niccolò Zani con la sua squadra più compatta del solito, poiché il morto è il chiacchierato nipote della marescialla Stella, la collaboratrice più stretta del capitano. Le indagini coinvolgono sia la vita privata sia quella professionale del morto: sarà questione di donne o di traffici illeciti, vista
l’intensa attività amatoria e l'ingiustificato tenore di vita del Landi.

Successivi delitti spingono ad indagare nel mondo dello spaccio e in quello dei furti e del contrabbando d'arte, tra le disordinate periferie e la malinconia delle case popolari della Spezia, dove da tempo è approdata la mafia. Come al solito il capitano deve vedersela anche con la sua vita privata, con l'invadenza della madre della fidanzata Tullia, con il matrimonio della sua ex moglie, e con Tullia stessa. Per Zani trovare l’assassino e fare chiarezza sul privato saranno una
sfida con se stesso, svelandogli una parte inconfessata di sé. Amiche: rapporti tra donne affettuosi e distanti, generosi e
strumentali, limpidi e ambigui, durevoli e fugaci. Rapporti d’amore, di rivalità, di sostegno, di tradimento. Quattordici racconti che balzano dalla preistoria agli impegnati anni Settanta, dalla Gerusalemme di Salomone ai ruggenti anni Ottanta, dalla prima guerra mondiale ai giorni nostri.

Storie le cui atmosfere mutano, ma che parlano di sentimenti sempre presenti. Sentimenti e stati d’animo talvolta amorevoli, talvolta riprovevoli. Sentimenti che ci piace ammettere e riconoscere in noi, e altri che vorremmo negare.
Una carrellata di donne diverse, ma in ognuna delle quali è possibile trovare qualcosa che appartiene ad ognuno di noi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia









































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News