Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Venerdì 03 Luglio - ore 14.26

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Un drive in all'ex area IP, un'idea per l'estate | Foto

Un geometra spezzino di 23 anni prova ad immaginare l'estate della pandemia. Oussama Metkali: "Biglietto online e varchi elettronici agli ingressi. Questo settore vive un momento di grande crescita a livello mondiale".

socialità e distanziamento
Un drive in all'ex area IP, un'idea per l'estate

La Spezia - Lo spazio c'è, la strada anche. Il settore poi è in grande sviluppo e forse la "Fase 3" dell'uscita dall'emergenza Covid potrà dargliene di ulteriore. Così un giovane geometra spezzino ha seguito l'ispirazione e ha immaginato un cinema drive-in in una delle zone più centrali della città, ovvero l'ex area IP. Per la precisione il piazzale asfaltato di proprietà del Comune della Spezia che sorge a pochi metri dal centro commerciale Le Terrazze, dove di solito di ferma il luna park. "Ci ho lavorato una notte - racconta Oussama Metkali - tra rendering e mail per avere i preventivi. Perché quell'area? E' l'ideale: facilmente raggiungibile, ha una strada in entrata e una in uscita, è spaziosa ed è solitamente inutilizzata d'estate".
Così il 23enne Metkali, che collabora con uno studio di ingegneria e di solito è impegnato con commesse di privati, ha provato ad immaginare qualcosa di diverso. Non prima di essersi documentato. "Il settore è in grande crescita in molte parti del mondo, negli Stati Uniti dove sono nati, i flussi di spettatori sono raddoppiati da quando c'è la pandemia - spiega -. California, Kansas, Oklahoma e Missouri non hanno mai chiuso questo tipo di strutture. Credo che in questo momento poter lasciare casa possa essere di grande sollievo, anche solo per un paio d'ore. Io ho contato sei metri tra fila e fila, c'è abbastanza spazio per assolvere a qualsiasi obbligo di distanziamento sociale ma al contempo c'è la sensazione di fare qualcosa assieme, di socialità".
Anche il sistema di acquisto del biglietto limiterebbe i contatti al minimo. "Per come l'ho pensata l'ideale sarebbe predisporre l'acquisto dei biglietti online con varchi elettronici all’ingresso e all'uscita dell’area, alla quale accedere con un Qr Code - spiega il professionista - o al massimo installando una cassa prima dell’ingresso con la previsione di un solo addetto per ogni zona". Tecnicamente in quello spiazzo mancherebbe un allaccio alla corrente elettrica, ma forse il problema non è di quelli insormontabili. "Ho preso contatti con una ditta tedesca per gli schermi, che sono da 9 metri per cinque che sono un ottimo standard. Ora servirebbe l'interessamento di un investitore che creda in questa idea. Io credo funzionerebbe".

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Fotogallery

Notizie La Spezia
















Contagi e vittime sono in calo da tempo in Italia e i numeri del Covid sono quelli che si registravano a febbraio nei primissimi giorni della futura pandemia. Voi quali sensazioni avete oggi?











Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News