Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Mercoledì 20 Marzo - ore 19.06

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Sokolov porta Beethoven e Brahms al Civico

Concerti a teatro. E prima dello spettacolo, la guida all'ascolto a cura di Federico Rovini, direttore del Conservatorio.

Fondazione
Sokolov porta Beethoven e Brahms al Civico

La Spezia - “Concerti a Teatro”, la rassegna di musica classica promossa da Fondazione Carispezia al Teatro Civico della Spezia, giunge mercoledì 20 febbraio (ore 21.00) al terzo atteso appuntamento della stagione, che vedrà come protagonista uno dei più acclamati artisti del mondo della musica classica, Grigory Sokolov.

Considerato tra i massimi pianisti viventi, ammirato per la sua introspezione visionaria, l’ipnotica spontaneità e la dedizione senza compromessi alla musica, Sokolov proporrà un programma incentrato su Beethoven e Brahms, con l’esecuzione di alcuni capisaldi del repertorio pianistico, come la Sonata in do maggiore, op. 2 n. 3 del primo e i Klavierstücke op. 118 e 119 del secondo, brani questi ultimi caratterizzati per il loro intenso lirismo.
La critica musicale è sempre affascinata dalla misteriosa abilità di Sokolov di saper “rileggere” la partitura proponendo interpretazioni originali e sempre nuove dei pezzi che suona. La capacità di articolare le voci interne di una struttura polifonica, l’infinita varietà delle dinamiche e dei suoni che sa estrarre dallo strumento sono caratteristiche uniche di questo grande artista. Nei suoi recital porta gli ascoltatori a stretto contatto con la musica, trascendendo questioni di esibizionismo superficiale e abilità tecnica, per rivelare significati spirituali più profondi.

Nato nel 1950 a Leningrado (ora San Pietroburgo), ha intrapreso gli studi musicali all’età di cinque anni e vinto, a soli sedici, il Concorso Internazionale Cajkovskij di Mosca, diventando così il più giovane musicista di sempre ad aggiudicarsi il primo premio.
Mentre intraprendeva grandi tour di concerti negli Stati Uniti e in Giappone negli anni Settanta, il suo talento si è evoluto ed è maturato lontano dai riflettori dei media internazionali. In seguito al collasso dell’Unione Sovietica, ha cominciato ad apparire con più frequenza nelle principali sale da concerto e nei principali festival europei.
Nel corso della sua carriera si è esibito con le maggiori orchestre prima di decidere di dedicarsi esclusivamente al recital per pianoforte solo.
Sokolov tiene circa settanta concerti ogni stagione, immergendosi completamente in un singolo programma e presentandolo in tutte le principali sale d’Europa. A differenza di molti pianisti nutre un profondo interesse e una estrema conoscenza tecnica dei pianoforti che suona. Prima di ogni esibizione è solito passare molte ore di studio sul palcoscenico per capire la personalità e le possibilità dello strumento con cui dovrà condividere il momento del concerto.
Le sue performance costituiscono occasioni di ascolto ogni volta diverse, influenzate dal contesto specifico, dall’interazione col pubblico e dalla “misteriosa abilità” del pianista di saper rileggere la partitura, nel segno della natura unica e irripetibile della musica suonata dal vivo.

Il concerto sarà preceduto da una Guida all’ascolto a cura di Federico Rovini, direttore del Conservatorio di Musica “G. Puccini” della Spezia, alle ore 18.00 presso il Ridotto del Teatro Civico (ingresso libero).


Biglietteria Teatro Civico della Spezia - via Fazio 45 e via Carpenino, La Spezia - tel. 0187 727521; online: www.vivaticket.it.

Info e programma completo “Concerti a Teatro”: www.fondazionecarispezia.it.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia









































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News