Liguria News TeleNord Genova Post Sanremo News Riviera Sport Savona News Savona Sport Città della Spezia
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Lunedì 21 Agosto - ore 16.00

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

Skin, Avion Travel, Alex Neri. Parte finalmente l'Estate spezzina

Presentato il palinsesto 2017: 44 eventi con uno sguardo composito. Alla ricerca di un pubblico internazionale, cercando di attrarre i turisti. La prima volta della "Notte della Taranta" e teatro underground sotto il travertino di piazza Europa.

Skin, Avion Travel, Alex Neri. Parte finalmente l´Estate spezzina

La Spezia - Quarantaquattro appuntamenti, da luglio a settembre, nelle piazze, nelle strade, nei luoghi tradizionali ma anche ameni della città Questa mattina il sindaco della Spezia Pierluigi Peracchini insieme all’assessore alla cultura Paolo Asti e alla dirigente dei servizi culturali Marzia Ratti hanno presentato il ricco calendario di appuntamenti dell’estate spezzina 2017. A illustrare il programma il direttore artistico di Artificio 23 Leonardo Pischedda, assegnatario del bando emesso dal Comune per costruire il palinsesto di due mesi "senza buchi". Concerti, dj set, letteratura, comicità, teatro, aperitivi danzanti, circo contemporaneo. "Presentiamo un po' di corsa l'Estate spezzina 2017 - ha introdotto brevemente Peracchini -. Abbiamo lavorato con l'assegnatario del bando, mettendoci anche del nostro. Ci saranno ospiti italiani e stranieri, una cosa bella, per tutte le fasce di età con un'offerta versatile".

Grande quantità di offerta, dal 20 luglio al 10 settembre, a cavallo delle generazioni e una diretta televisiva con Paolo Del Debbio di Rete Quattro direttamente da Piazza del Bastione nella serata del 24 luglio. Dall’hip hop alle letture poetiche. La programmazione è stata studiata per dare una impronta in grado di coinvolgere un pubblico nazionale ma anche internazionale, per risponde alle richieste implicita da parte della grande quantità di turisti stranieri che riempiono le strade d’estate. In questo senso saranno avviate delle azioni per coinvolgere e informare i turisti del programma, lavorando di concerto con le strutture ricettive della città e tutto il materiale (elettronico e cartaceo) è stato concepito in due lingue. "Gli spezzini amano vivere l'estate in città - ha proseguito l'assessore alla cultura e al turismo Paolo Asti -. Aprire ad altri eventi ci permette di sviluppare occasioni che ci mettono in concorrenza con la vicina Versilia. Aggiungo che rispetto al palinsesto presentato, facciamo addirittura più cose, mantenendo lo stesso budget. Anzi con Pischedda abbiamo inserito una serata di teatro underground nel garage di piazza Europa della quale Artificio23 si è preso il rischio di impresa".

"Lo spirito è quello di far sì che Spezia diventi davvero un centro attrattivo - ha continuato proprio Pischedda -, lo spirito del progetto intende dare continuità all'estate di eventi, con una grande varietà fra le proposte. Appuntamenti in grado di attirare pubblico internazionale ma non abbiamo dimenticato le tante realtà del territorio". Un programma che dunque si rivolge a tutti: italiani, ospiti stranieri, giovani, famiglie, adulti. Incroci di generi e sensibilità, in cui trovare il proprio percorso personale. Studiato per coinvolgere chi è in città e attirare chi ancora non c’è. Una serie di collaborazioni con importanti realtà italiane e il coinvolgimento di molte realtà locali che contribuiscono a dare continuità al programma con una serie di appuntamenti anche ricorrenti dando continuità di programmazione. (Palio del Golfo, Civ Mercato, Gruppi locali di vario genere). La ricca offerta comprende anche gli appuntamenti nei musei civici con importanti mostre e la rassegna “Notti al Castello” che si svolgerà a luglio e agosto con una formula rinnovata che comprende gli incontri letterari con gli autori, i concerti musicali, le conversazioni sul mondo antico, il teatro classico e le proposte per bambini. Infine nei prossimi giorni sarà presentato il programma di spettacoli ed eventi che si svolgeranno nei quartieri della città.

Innanzitutto la musica: ecco Step. La prima edizione di un festival musicale che si compone di due parti: Electro STEP, un week-end dedicato alla musica elettronica, e Italian STEP, tre appuntamenti musicali dedicati a filoni differenti della musica italiana. In collaborazione con Kunique Electro STEP prevede innanzitutto il djset di Skin, icona leader degli Skunk Anansie, vicino all'ingaggio per la notte di Capodanno 2016. Indie-rock, dark disco, house e electro pop. Nel bagaglio dell’icona londinese non manca niente. Venerdì 28 luglio, a partire dalle 22.30, preparatevi dunque a ballare sulle sue tracce in un dj set di musica techno al centro Allende. Prima della performance più attesa ci sarà Aspettando Skin: l’appuntamento è per l’ora dell’aperitivo con dj set nei giardini della Pinetina. Nel frattempo nel centro città, musica house e anni 90 con il dj set di Lello Mascolo, dj di “In Da Klubb” di Radio 105 in Piazza del Bastione dalle 21. Domenica 30 luglio, alle 21 (apertura cancelli 19), con ingresso gratuito, sarà la serata di Alex Neri con il suo dj set, direttamente dal mitico Tenax di Firenze. Dalla tastiera dei Planet Funk ai dj set, Alex Neri, nativo di Sarzana ma che alla Spezia da quando è diventato famoso non ha mai più suonato, porta in Piazza Verdi le sue produzioni e il meglio della musica house in circolazione.

Pizzica con i più grandi. Del modulo Italian Step farà parte la Swing Night - Free Shots Big Band e The Sweet Life Society. Un gruppo dallo swing inarrestabile, coadiuvato dal dj set electro swing originale e coinvolgente dei Sweet Life Society. Quella di venerdì 25 agosto alle 21.30 sarà una musica ispirata alla grande tradizione dello swing italiano e internazionale, una piazza d’altri tempi. È gradito abbigliamento a tema. Ancora avvolto nel mistero il nome del gruppo italiano, reduce da un periodo di buon successo, che calcherà il palco di Piazza Verdi il prossimo venerdì 8 settembre, dalle 21.30. Di sicuro ci sarà grande attenzione nei confronti della "Notte della Taranta", in programma sempre in piazza Verdi il 9 settembre. E' il più grande festival d'Italia, si svolge in Salento ed è dedicato alla riscoperta e alla valorizzazione della “pizzica”, musica tradizionale salentina, e alla sua fusione con altri linguaggi musicali. Lo spettacolo originale di Melpignano, capace di coinvolgere da solo ormai circa centocinquantamila spettatori nel Concertone finale, fa tappa eccezionalmente nell'estremo levante ligure per dare vita a una intensa serata di musica e danze. Siamo tutti invitati a ballare: spiegate ai vostri amici stranieri che non possono mancare se vogliono conoscere da dove arriva il “battito” italiano. Il giorno seguente alle 21.30 ecco "Acciuga Stilografica", a cura di Mismaonda, che si trasferisce nel comune capoluogo dopo l'esperienza portovenerese del 2016. Incontri con autori, swap party letterario e gastronomia. Cosa ha a che fare la pesca con la letteratura? Il senso che lega due discipline così apparentemente distanti non sta solo in molti testi. Il lettore spesso va in cerca di un libro un po' come inoltrandosi in un mare magnum pescoso di fascinazioni, stimoli e suggestioni. Ecco, l'idea di Dario Vergassola nasce proprio dalla passione per la scoperta di nuovi titoli. Lettore curioso e onnivoro, lui stesso scrittore apprezzato, porterà un format che lo vede chiacchierare con i suoi ospiti, autori di libri, circondato dal 'pescato' ittico e letterario.
E lo Swap party letterario è un momento aperto a tutti di un baratto del libro un po' particolare: per partecipare basta depositare nelle reti e nelle cassette i libri già letti per sceglierne di nuovi.

Torna l'asta del pesce. E l'acciuga di Vergassola. Venerdì 21 e sabato 22 luglio dalle 18 appuntamento in Piazza Cavour per l'asta del pesce e degustazione prodotti locali a cura del Civ M.A.C. di La Spezia. Accanto alle acciughe letterarie, spazio dedicato al cibo con degustazione del pescato locale e di prodotti del territorio. In più, un’Asta del pesce straordinaria aperta a tutti, appuntamento imperdibile per gli appassionati delle occasioni e per chi sa riconoscere la teatralità di questo storico rituale. L'Acciuga Stilografica avrà anche un capitolo sportivo venerdì 21 luglio con Dario Vergassola con Federico Buffa e le loro "Storie di campioni". Federico Buffa è un giornalista sportivo e straordinario narratore di storie di campioni e di eventi sportivi. Volto noto di Sky, ha recentemente dato alle stampe il libro “Muhammad Ali, un uomo decisivo per uomini decisivi” (edito da Rizzoli) e scritto lo spettacolo teatrale "A night in Kinshasa" che debutterà a Milano il 10 ottobre prossimo: un incontro epocale che va al di là della boxe, che parla di riscatto sociale, di pace, di diritti civili. Di questo e dei molti aspetti che percorrono le vite dei campioni (e di chi le narra) si parlerà nel 'march' con Vergassola. Sabato 22 Vergassola interloquirà invece con Umberto Galimberti sul tema: di cosa parliamo quando parliamo d’amore
Una “lezione d’amore” che si cala anche nel quotidiano: Quando diciamo ‘ti amo’ che cosa stiamo dicendo di preciso? E chi parla? Non c’è parola più equivoca di ‘amore’ e Galimberti ci offre una lettura in cui il pensiero penetra i meandri del sentimento e del desiderio registrando i mutamenti intervenuti nella modalità di vivere (e patire), nelle dinamiche dell’attrazione, del patto con l’amato/a lungo i percorsi del piacere.

Teatro sul mare. Una chiatta viene trasformata in un palco galleggiante tra le acque del mare, che accoglie per alcune sere concerti e spettacoli. Due serate in collaborazione con Il Comitato delle Borgate del Palio del Golfo nella suggestiva location del Teatro sul mare, in occasione del Palio 2017. In collaborazione con Il Comitato delle Borgate del Palio del Golfo. Venerdì 11 agosto ecco la reunion degli Avion Travel col loro ReTour: « ReTour – raccontano gli Avion Travel – è un piccolo ritorno condotto senza enfasi e celebrazioni, è la verifica di un'idea di canzoni che ambiscono a durare, non perché hanno scalato le classifiche, ma perché serbano in sé il desiderio e la presunzione di essere sempre attuali, smuovere il cuore e il pensiero …! ». Un concerto che include i brani più celebri con cui gli Avion Travel hanno saputo incantare le platee di tutta Italia, e le sorprese non mancheranno. Info e prenotazioni http://www.paliodelgolfo.it e www.teatrocivico.it. Domenica 13 agosto alle 21.30 Giobbe Covatta con la Divina Commediola, allieterà il pubblico con un reading e commento de l'Inferno tratto dalla Divina Commedia di Ciro Alighieri. Giobbe Covatta ci legge la sua personale versione della Divina Commedia dedicata ai diritti dei minori: i contenuti ed il commento sono spassosi e divertenti, ma come sempre accade negli spettacoli del comico napoletano, i temi sono seri e spesso drammatici. Conoscere i diritti dei bambini riconosciuti dalla Convenzione Internazionale sui diritti dell'infanzia e dell'adolescenza, conoscere i modi più comuni con cui questi diritti vengono calpestati equivale a diffondere una cultura di rispetto, di pace e di eguaglianza per tutte le nuove generazioni.

Teatro e comicità in città. Sarà Piazza Mentana venerdì 28 luglio dalle 22 la location per la performance di Max Paiella. Le emozioni ci avvolgono, ci sovrastano, in ogni momento della giornata. E allora? Come imparare a gestirle, a contenerle? Meglio di un weekend in un monastero tibetano o di una dieta rigorosa a base di allucinogeni sudamericani, ci pensa Max Paiella a “costruire” il manuale di sopravvivenza emozionale più divertente che possiate immaginare. Cantante, attore, comico: Max Paiella lavora per il teatro e la radio - memorabili le sue rubriche al "Ruggito del Coniglio" di Radio 2. Tra le trasmissioni televisive a cui ha partecipato, "Zelig Off", “The Show Must go Off” e “Gazebo”. Tourist Cultural Information è invece la fatica proposta da Roberto Alinghieri, che sarà impegnato nella lettura dei più grandi poeti e scrittori di tutte le epoche hanno scritto indimenticabili pagine di letteratura sul nostro Golfo dei Poeti. Tourist Cultural Information dà la possibilità a tutti i turisti in visita nel nostro Golfo (e a tutti i curiosi) di ascoltare le parole di Byron, Shelley, James ecc. nel loro idioma originale. Due giovani attori professionisti inglesi, in un ideale Speaker's corner posizionato in luoghi suggestivi della città, permetteranno un approfondimento culturale ai visitatori delle infinite bellezze della nostra terra. L'evento è fissato per venerdì 1° settembre alle 19 in Piazza Mentana, alle 21.30 al Palco della Musica con replica il sabato. Infine Matteo Taranto e Davide Paganini con "A Steady Rain" (Pioggia dentro) di Keith Huff. Il prequel di “True Detective” scritto dall'autore cult Keith Huff, tra gli autori della fiction “House of Cards” e ispiratore della serie TV “True Detective”. Il primo non-musical prodotto da Broadway e portato al successo da Hugh Jackman e Daniel Craig. Uno spettacolo intenso quello di giovedì 7 settembre alle 21.30 in una location molto particolare: il parking sotterraneo di Piazza Europa. Info e Prenotazioni Teatro Civico La Spezia _ 0187 75701

Circo contemporaneo. Lo chapiteau del MagdaClan, compagnia di circo contemporaneo senza animali, è pronto ad ospitare per circa due settimane spettacoli che lasciano bocca aperta. Tra stoffe, tecnica circense e raffinata poesia il tendone del MagdaClan diventa un luogo fatto di personaggi che escono ed entrano, e trasportano il pubblico lontano… Appuntamento al Parco del 2 Giugno da venerdì 18 agosto a domenica 3 settembre, ore 21.30. Ingresso su prenotazione.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia








































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure