Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Mercoledì 26 Giugno - ore 21.00

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Serata di lettura di poesie di autori alla Liberi Tutti

per un venerdì culturale
Serata di lettura di poesie di autori alla Liberi Tutti

La Spezia - Venerdì 24 maggio alle 18.30 presso la libreria Liberi Tutti il collettivo Plaza De Mayo organizza, a conclusione di una anno di attività volto al confronto e studio di tematiche prettamente politiche e critiche dell'esistente, una serata di lettura di poesie di autori che hanno sempre, tramite la propria arte, contribuito a fare resistenza contro il pensiero e le azioni del potere dominante. Sono in programma i testi di Brecht, Majakovskij, Pasolini, Neruda, Hikmet. Amelia Rosselli, Arundhati Roy. Sabato 25 maggio alle ore 18 presentazione del libro di Francesca Rosso Non più, non ancora (golem edizioni).

Chiara ha 48 anni di cui 30 trascorsi da suora. Quando la madre ha un infarto, vorrebbe accudirla, ma le regole dell'Istituto rendono tutto difficile e Chiara va in crisi con l'istituzione ma non con la fede. Quando la madre muore, Chiara decide di spogliarsi dall'abito continuando a insegnare. Ha un anno per ottenere la dispensa papale. Decide di partire per Fortaleza dove va a trovare la sua amica Teresa, brasiliana, ex suora dello stesso Istituto. Teresa, insegnante anche lei, si è sposata e ha una nuova vita. Chiara vive una vacanza unica: incontra personaggi buffi, scopre frutti tropicali e spiagge bellissime. Si innamora di Diego, un uomo poco più giovane di lei.

Chiara decide di andare un mese in una missione in Amazzonia per occuparsi degli ultimi, la sua vera vocazione. Qui viene a contatto con le battaglie degli indios per la terra, le missionarie che si occupano di lebbrosi, la realtà dei bambini di strada e delle case per ospitarli e una natura crudele e meravigliosa, piena di animali incredibili. Chiara decide di non tornare in Italia ma di aprire una casa per le bambine di strada. Diego è sullo sfondo, il mondo della solidarietà gli è un po' estraneo. Ma il futuro è una storia ancora da scrivere.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia









































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News