Città della Spezia Liguria News TeleNord Genova Post Sanremo News Riviera Sport Savona News Savona Sport Città della Spezia
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Lunedì 19 Febbraio - ore 22.32

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

Sbarco dei pirati, il dietro front. Brogi: "Possiamo farlo in centro città"

L'assessore: "Abbiamo le risorse e abbiamo cercato una soluzione alle restrizioni di legge per la sicurezza". E rilancia: "Dal San Giorgio alla Morin il centro può accogliere una specie di Carnevale estivo".

Sbarco dei pirati, il dietro front. Brogi: "Possiamo farlo in centro città"

La Spezia - "Il Comune non vuole perdere lo Sbarco dei pirati. Lo riteniamo un evento centrale dell'estate, abbiamo anche accantonato le risorse e da tempo stiamo valutando le soluzioni possibili per mantenere in vita la festa, rendendola compatibile con le normative sulla sicurezza pubblica". A parlare è l'assessore alle Attività produttive, Lorenzo Brogi, che è stato colpito dal proverbiale fulmine a ciel sereno nel leggere l'articolo sulla decisione di chiudere definitivamente i giochi da parte degli organizzatori storici della manifestazione che dal 2009 al 2016 ha portato a Cadimare decine di migliaia di persone in una sera di fine giugno (leggi qui).
"Ci siamo incontrati diverse volte con i rappresentanti dell'associazione e avevamo in programma un incontro nel mese di gennaio, dopo aver verificato insieme alle altre istituzioni quale fosse la strada da migliore da seguire per svolgere la manifestazione", aggiunge Brogi.
Il problema principale, infatti, è che, in applicazione del decreto Minniti, secondo gli organismi della Prefettura e della Questura il borgo di Cadimare può accogliere al massimo seimila persone contemporaneamente: un quinto di quelle che hanno affollato lo Sbarco nelle ultime edizioni.
Ecco allora che nel corso degli incontri dei mesi scorsi l'assessore Brogi, con il conforto tecnico dei vertici della Polizia municipale, ha proposto di "spezzare" la festa in due giorni o in due luoghi (Cadimare e il centro storico spezzino) per spalmare il pubblico. Una soluzione che, però, non deve aver convinto sino in fondo l'associazione, che ha comunque deciso di annunciare la sua chiusura con il comunicato stampa di ieri.

Ma Brogi non si arrende e rilancia. "Teniamo davvero molto allo Sbarco dei pirati, ma dobbiamo al contempo tenere presenti i limiti che ci impone la legge. Dopo la lettura dell'articolo sul game over dell'evento abbiamo preso nuovamente contatti con i membri dell'associazione e abbiamo ribadito loro la nostra ferma volontà di riprendere lo svolgimento della festa nell'estate del 2018. Si potrebbe organizzare tutta la prima parte della festa in città, con la rappresentazione storica che coinvolga il centro dal Castello San Giorgio alla Morin, passando per i Giardini e il Palco della musica, e trasferire poi la parte serale a Cadimare. Abbiamo avviato un ragionamento per coinvolgere i commercianti del centro nell'allestimento, ricalcando lo stile di quelli cadamoti e sfruttando tutta l'esperienza di chi ha reso così bello lo Sbarco dei Pirati negli anni scorsi quando, nel giorno della manifestazione, il centro spezzino era già pieno di pirati che si preparavano a raggiungere Cadimare. Con i figuranti in costume, le adunate e l'assalto dal mare sarebbe davvero uno spettacolo: una sorta di Carnevale estivo a tema piratesco".
La proposta, dunque, è stata fatta. Ora la palla è nelle mani degli organizzatori dello Sbarco.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia










I SONDAGGI DI CDS

Matteo Salvini ha proposto la reintroduzione della leva obbligatoria per i giovani maschi. Tu che ne pensi?
































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News