Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Venerdì 30 Ottobre - ore 15.25

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Prosegue la programmazione del Nuovo, da mercoledì 'Il caso Pantani'

Prosegue la programmazione del Nuovo, da mercoledì 'Il caso Pantani'

La Spezia - Prosegue la programmazione al cinema Il Nuovo della Spezia, al 99 di Via Colombo.

MERCOLEDI 14 OTTOBRE
Ore 15.30 -17.15-19.30 MALEDETTO MODIGLIANI ( La Grande Arte al Cinema)

Ore 21.15 IL CASO PANTANI L'OMICIDIO DI UN CAMPIONE

GIOVEDI 15 OTTOBRE
Ore 15.30-17.30-21.00 UN DIVANO A TUNISI

VENERDI 16 OTTOBRE

Ore 15.30-17.30-21.00 UN DIVANO A TUNISI

SABATO 17 OTTOBRE
Ore 15.30-17.30-19.30-21.30 UN DIVANO A TUNISI

DOMENICA 18 OTTOBRE
Ore 15.00-17.00-19.00-21.00 UN DIVANO A TUNISI

LUNEDI 19 OTTOBRE
Ore 16.00 UN DIVANO A TUNISI

Ore 18.00 THE ELEPHANT MAN ( V.O. con sott. in italiano Restaurata 4k)

Ore 21.00 NOMAD IN CAMMINO CON BRUCE CHATWIN e WERNER HERZOG

MARTEDI 20 OTTOBRE

Ore 17.00 UN DIVANO A TUNISI

Ore 19.00 NOMAD IN CAMMINO CON BRUCE CHATWIN e WERNER HERZOG
Ore 21.00 THE ELEPHANT MAN ( V.O. con sott. in italiano Restaurata 4k)


MERCOLEDI 21 OTTOBRE
Ore 15.00 UN DIVANO A TUNISI

Ore 16.45 THE ELEPHANT MAN ( V.O. con sott. in italiano Restaurata 4k)

Ore 19.00 NOMAD IN CAMMINO CON BRUCE CHATWIN e WERNER HERZOG
Ore 21.00 ASSANDIRA ( Festival di Venezia 2020 Ospite in sala il regista SALVATORE MEREU)


CINEMA ASTORIA LERICI -VIA GERINI 40

MERCOLEDI 14 OTTOBRE

Ore 17.30-21.00 MALEDETTO MODIGLIANI ( La Grande Arte al Cinema)

GIOVEDI 15 OTTOBRE
Ore 21.00 UN DIVANO A TUNISI

VENERDI 16 OTTOBRE

Ore 21.00 UN DIVANO A TUNISI

SABATO 17 OTTOBRE
Ore 16.00 -18.00-21.00 UN DIVANO A TUNISI

DOMENICA 18 OTTOBRE
Ore 16.00-18.00-21.00 UN DIVANO A TUNISI

LUNEDI 19 OTTOBRE
Ore 21.00 UN DIVANO A TUNISI

MARTEDI 20 OTTOBRE
RIPOSO

MERCOLEDI 21 OTTOBRE

RIPOSO



CINEMA GARIBALDI CARRARA VIA VERDI

MERCOLEDI 14 OTTOBRE
Ore 17.30-21.00 MALEDETTO MODIGLIANI ( La Grande Arte al Cinema)

GIOVEDI 15 OTTOBRE
Ore 21.00 UN DIVANO A TUNISI

VENERDI 16 OTTOBRE
Ore 21.00 UN DIVANO A TUNISI

SABATO 17 OTTOBRE
Ore 16.00 -18.00-21.00 UN DIVANO A TUNISI

DOMENICA 18 OTTOBRE
Ore 16.00-18.00-21.00 UN DIVANO A TUNISI

LUNEDI 19 OTTOBRE
Ore 21.00 UN DIVANO A TUNISI

MARTEDI 20 OTTOBRE
Ore 21.00 THE ELEPHANT MAN ( V.O. con sott. in italiano Restaurata 4k)

MERCOLEDI 21 OTTOBRE
Ore 17.30-21.00 THE ELEPHANT MAN ( V.O. con sott. in italiano Restaurata 4k)



MALEDETTO MODIGLIANI ( LA GRANDE ARTE AL CINEMA) Nel docu-film sono proprio i suoi dipinti ripresi in set dedicati, da "La Filette en Bleu" al ritratto di Jeanne Hébuterne, a parlarci. Giocando tra riprese della città di oggi e foto e filmati d'archivio in bianco e nero, la voce narrante di Jeanne racconta di quella Parigi di inizio secolo: la ville lumière, la metropoli, il centro della modernità, già mercato d'arte e polo d'attrazione per pittori e scultori da tutta Europa. Quelli che allora facevano la fame e oggi valgono milioni, primo fra tutti proprio Modigliani.

IL CASO PANTANI L’OMICIDIO DI UN CAMPIONE si snoda lungo un periodo di cinque anni nella vita del campione romagnolo, compresi tra il 5 giugno del 1999 ed il 14 febbraio 2004. La storia di Marco Pantani è il rise and fall di un eroe amatissimo, un biglietto di sola andata in fuga dal mondo e da sé stesso. Il Caso Pantani è un noir contemporaneo, un thriller, un film d'inchiesta. La storia di un uomo, di un romagnolo genuino e tenace, finito in un gioco al massacro che non gli diede scampo.
UN DIVANO A TUNISI Selma D, psicanalista trentacinquenne, lascia Parigi per aprire uno studio nella periferia di Tunisi, dov'è cresciuta. Ottimista sulla missione, sdraiare sul lettino i suoi connazionali e rimetterli al mondo all'indomani della rivoluzione, Selma deve scontrarsi con la diffidenza locale. A Tunisi, dove la gente si confessa nelle vasche dell'hammam o sotto il casco del parrucchiere, Selma offre una terza via, un luogo protetto per prendersi cura di sé e prendere il polso della città. Scene esilaranti e ritratti irresistibili: una commedia terapeutica su un Paese in piena ricostruzione.
NOMAD IN CAMMINO CON BRUCE CHATWIN e WERNER HERZOG Durante gli ultimi anni della vita di Bruce Chatwin il regista tedesco Werner Herzog ha collaborato con lo scrittore inglese ad alcuni progetti e fra i due è nata un'amicizia istintiva e profonda. In Nomad Herzog ripercorre le tracce dei pellegrinaggi che Chatwin ha compiuto alla ricerca dell'anima del mondo, attraversando continenti con l'inseparabile zaino di pelle sulle spalle: quello zaino che ora appartiene a Herzog, e che diventa il terzo protagonista del film.
ELEPHANT MAN ( I CAPOLAVORI RESTAURATI DELLA CINETECA DI BOLOGNA) Imperdibile appuntamento il 40º anniversario dell’uscita del cult The Elephant Man, di David Lynch, che per l’occasione viene ripresentata in edizione restaurata. Uscito nel 1980, l’opera seconda di David Lynch, dopo l’esordio con Eraserhead, è stata restaurata dalla StudioCanal con la supervisione del regista stesso e distribuita dalla Cineteca di Bologna.Sul grande schermo uno dei più celebri film di Lynch, entrati nell’immaginario collettivo. Commovente, a tratti spaventoso e portavoce di un’importante riflessione, The Elephant Man ha ricevuto 8 candidature all’Oscar alla 53ª edizione degli Academy Awards e 4 nomination ai Golden Globe; delle 7 candidature ai BAFTA ne ha vinte 3: Miglior Film, Miglior attore protagonista per John Hurt e Miglior Scenografia. Il film ha ottenuto inoltre anche il Premio César come Miglior Film straniero.
ASSANDIRA ( Festival di Venezia 2020 Ospite in sala il regista SALVATORE MEREU) Assandira è un film molto importante, e a s’andira è una modalità del canto a tenore sardo. Nella fusione di questa modalità in un’unica parola potrebbe esserci già il senso di tutto il film di Salvatore Mereu -e del romanzo omonimo di Giulio Angioni che a questo film ha dato forma.Un cast all’altezza della situazione, la lingua sarda fatta salva. Bellissimi piani sequenza, tutti giocati sui primi e primissimi piani; la ripresa del suono fortissima e pervasiva all’inizio, e poi sempre più chiara man mano che si dipana la trama, come una lysis, uno scioglimento verso il finale, che fa di questo film apparentemente noir, un grande atto di denuncia sociale. Grande prova registica di Salvatore Mereu.

PUOI ANCHEACQUISTARE IL TUO BIGLIETTO ONLINE DAL NOSTRO NUOVO SITO www.ilnuovoastoriagaribaldicinema.it e sistema di biglietteria presso le rispettive sale. OPPURE DIRETTAMENTE ALLA CASSA NEGLI ORARI DI APERTURA O TRELEFONICAMENTE ALLO 0187/24422 ( dalle 17.00 alle 20.00)


Con il nuovo sistema 18Tickets (http://www.18tickets.it/), un sistema di nuova generazione, interamente in cloud si andrà amigliorare di gran lunga l'esperienza d'uso dei nostri spettatori che hanno da ora la possibilità comprare online,in maniera molto più semplice e veloce.Controllo accessi digitale per biglietti dematerializzati (tramite smartphone) e non. Una maschera all'ingresso non farà altro che scansionare un QR-code con uno speciale lettore. E' possibile per gli utenti registrarsi al sito, acquistare i biglietti online pagando con carta di credito, verrà inviato a questi ultimi un QR-code direttamente sul proprio smartphone, in questo modo chi acquista online potrà accedere direttamente alla sala saltando la fila in cassa.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia

























Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News