Liguria News TeleNord Genova Post Sanremo News Riviera Sport Savona News Savona Sport Città della Spezia
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Giovedì 17 Agosto - ore 18.56

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

Premio Exodus, un'opera del maestro Vaccarone per Molinari

“Clochard” è il titolo dell'opera, realizzata negli anni Settanta. Lunedì 8 maggio la consegna.

Premio Exodus, un´opera del maestro Vaccarone per Molinari

La Spezia - Sarà un’opera del Maestro Francesco Vaccarone l’omaggio che la città della Spezia darà a Maurizio Molinari in occasione del conferimento del Premio Exodus 2017.

Il maestro Vaccarone ha deciso di donare un dipinto della sua produzione degli anni ’70 dal titolo “Clochard”. Vaccarone ha consegnato l’opera al sindaco della Spezia Massimo Federici in occasione di una visita del Primo Cittadino allo studio del grande artista spezzino.

L’appuntamento col Premio Exodus è per lunedì 8 maggio, a partire dalle 17 presso l’ex Terminal Crociere di Largo Fiorillo alla Spezia. L’edizione 2017 del Premio Exodus è promossa dal Comune della Spezia sotto il patrocinio dell’Unione delle Comunità Ebraiche Italiane (UCEI).

Il Premio Exodus 2017 andrà a Maurizio Molinari, direttore de La Stampa, per aver posto al centro della sua attività di giornalista e scrittore la riflessione i temi dell’ebraismo e della questione mediorientale.

La menzione speciale verrà conferita per l’edizione 2017 alla Consulta delle Comunità delle Religioni della Città della Spezia per, come recita la motivazione, “l’assidua pratica del dialogo interreligioso, che riconosce e rispetta la dignità della persona e valorizza le diversità, facendo emergere quei valori, come la ricerca della pace, della giustizia e della cittadinanza attiva che appartengono ai cammini religiosi”.

Il Premio Exodus 2017 si aprirà alle 17 con Roberto Alinghieri che legge “I clandestini del mare” di Ada Sereni accompagnato dalla musica di Eyal Lerner, artista eclettico da anni suonatore di musica Klezmer e classica, noto in tutta Italia e all’estero, molto impegnato nel ricordo della Shoah.

Alle 17.30 il sindaco della Spezia Massimo Federici porterà il proprio saluto e si terrà, quindi, la cerimonia di consegna della Menzione speciale alla Consulta delle Comunità delle Religioni della Città della Spezia e del Premio Exodus 2017 a Maurizio Molinari.

A seguire, alle 18, si terrà la conversazione “Exodus 2017 “ tra Maurizio Molinari e Stefano Stefanini, ambasciatore già Consigliere diplomatico del Presidente della Repubblica e Rappresentante dell'Italia all'Onu.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia








































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure