Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Sabato 24 Agosto - ore 13.52

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Piazza Verdi da tutto esaurito con Gabry Ponte

Il penultimo appuntamento di SpIn entusiasma gli spezzini: più di diecimila persone al concerto del re delle discoteche. Il tormentone scherzoso dell'assessore Brogi: "Non c'è nessuno anche stasera".

estate '19
Piazza Verdi da tutto esaurito con Gabry Ponte

La Spezia - Bagno di folla per il penultimo appuntamento di SpIn. Il re delle discoteche Gabry Ponte ha fatto scatenare migliaia di spezzini che non hanno voluto mancare ad uno degli eventi clou di quest'estate. La presenze ieri sera sono state da record, il colpo d'occhio in Piazza Verdi ricorda senza dubbi quello di due estati fa, quando fu Bob Sinclar a far ballare gli spezzini. Stime approssimative riportano più di diecimila persone nella sorvegliatissima agorà. Dal punto di vista della sicurezza, nessun disagio per una serata che a molti ha fatto respirare l'aria delle discoteche e delle location più suggestive di tutto il mondo. Tra i classici e ultimi successi, l'ex Eiffel 65 coi quali si esibì una decina di anni fa al PalaMariotti, ha trascinato il pubblico in un viaggio musicale attraverso i più grandi successi della dance degli ultimi vent'anni. E così il pubblico ha ballato sui battiti disco di "Felicità" (sì quella di Al Bano e Romina), L'Isola che non c'è (Edoardo Bennato), Nation Army (The White Stripes), Dove e quando (Benji & Fede), Sopra l'oceano (Umberto Tozzi), Sciogli le trecce i cavalli (Umberto Balsamo) ma anche le sue "Che ne sanno i 2000" e il pezzo simbolo del dj torinese "Blue (Da Ba Dee)". Che ringrazia tutti e si rammarica soltanto che qualcuno non è potuto entrare in Piazza perché non ci stava più uno spillo.

Al djset c'erano tutti, anche tanti da fuori, arrivati su autobus organizzati per l'appuntamento "danzereccio". Una moltitudine di persone che hanno scattato foto, realizzato video, da mostrare in tempo reale a chi non c'era. Non sono certo mancati all'evento gli assessori della giunta Peracchini che hanno immortalato tutte le fasi della serata focalizzandosi sul numero delle presenze e commentando, con ironia, un tormentone già emerso nel contesto delle altre iniziative del calendario di SpIn. L'assessore Borgi ha scherzato con un suo video su Facebook: "Non c'è nessuno anche stasera". Dal punto di vista dell'ordine pubblico, come detto, è filato tutto liscio salvo qualche malore per la calca e una filtrazione, che per la massiccia presenza di pubblico, non ha retto e quindi alcune decine di persone sono riuscite ad intrufolarsi. Si archivia così il penultimo appuntamento e restano ancora gli ultimi giorni con la chiusura. Sul palco, la sera dell'8 settembre, arriverà il cantautore Max Gazzè. Anche il sindaco Peracchini, presente prima alla vittoria dello Spezia contro la Pro Patria poi sotto il palco insieme al presidente della Regione Liguria Giovanni Toti, si è lasciato andare ad un commento: "Un successo che non sarebbe stato possibile senza il grande lavoro di tutte le forze dell’ordine, della Polizia Municipale, dei Vigili del Fuoco, della sicurezza privata, del servizio mobilità, della protezione civile, di tutti i servizi e i volontari in caso di emergenza, dei servizi culturali in particolare quelli del Teatro Civico della Spezia, degli uffici degli impianti elettrici, del commercio, del verde, di Acam Ambiente e della Ma.Ris per aver restituito il decoro della piazza dopo l’evento, di ATC Esercizio SpA Trasporto pubblico alla Spezia e Provincia per il servizio navette".

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia









































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News