Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Mercoledì 15 Agosto - ore 20.47

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

Paolo Bassani, poeta del paesaggio

Paolo Bassani, poeta del paesaggio

La Spezia - Nella sua recente raccolta intitolata “Poesia Paesaggio”, e pubblicata dalle edizioni “Youcanprint”, il poeta Paolo Bassani (La Spezia 1940) ha riunito una sessantina di poesie sullo specifico tema del paesaggio, del resto ripetutamente affrontato lungo la sua pluridecennale esperienza letteraria. Ogni poesia, documentata da una pertinente immagine, rappresenta un momento di riflessione personale, che si propone come un dialogo mai concluso fra il poeta e i vari luoghi che vengono elevati a protagonisti delle sue liriche. Brevissima, ma ugualmente intensa, è “Liguria”, incorniciata da Bassani tra sei soli versi che caratterizzano la tipicità del territorio ligure, mentre nella più elaborata composizione, intitolata “Stagioni”, traspare la malinconia del tempo passato, che segna inevitabilmente il succedersi delle stagioni della vita.“Sono passati gli anni/non mi addormento più/sul tavolo della sera./Adesso s’è fatto fragile il mio sonno:/s’infrange al primo rumore/e a cerchio/erranti s’allargano i pensieri:/notturni flutti inquieti alla deriva”. Attraverso l’apporto del sentimento, Bassani si pone e propone domande importanti, che ruotano attorno a spaccati di paesaggi e di situazioni esistenziali, e che diventano veri e propri percorsi nella memoria, affrontati dal poeta sul piano emotivo, dando rilievo anche all’apporto confortante della fede. Giuseppe Sciarrone, da anni attento interprete della poesia di Bassani, ha scritto al riguardo che “ogni sussulto del dolore, ogni cocente rimpianto, ogni meditazione sulla fugacità della vita si stempera nella purezza d’un alito lirico di ineffabile soavità”. In effetti, il poeta – spezzino ma vezzanese d’adozione, vivendo da molti anni a Vezzano Ligure – si mantiene fedele ad una scrittura, che talvolta recupera amabili intonazioni crepuscolari, sempre declinate nel silenzioso e protettivo rifugio nella propria anima.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia








































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News