Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Sabato 17 Agosto - ore 22.15

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

New Media Art, pomeriggio con Domenico Quaranta

I Mercoledì del CAMeC
New Media Art, pomeriggio con Domenico Quaranta

La Spezia - Domani, Mercoledì 6 marzo alle ore 17 al CAMeC nei consueti appuntamenti “ I Mercoledì del CAMeC”, sarà affrontato un argomento che pervade l’arte contemporanea: la new media art. Questo appuntamento nasce da una proposta di Filippo Pagano, fondatore del Circolo Culturale Multimediale La Rotonda, e sarà Domenico Quaranta, docente di Sistemi interattivi presso l'Accademia di Belle Arti di Carrara, ad illustrare il complesso tema, i cui confini segnano l’intersezione tra arte, scienza e tecnologia. Figlie di Duchamp e delle Avanguardie storiche, queste ricerche sono esplose in quello straordinario momento di sperimentazione che sono stati gli anni Sessanta, per poi vivere un isolamento critico e istituzionale da cui sono riemerse, gradualmente, a partire dagli anni Novanta del Novecento, con la crescente accessibilità delle nuove tecnologie e lo sviluppo della cultura digitale.

Oggi, in una fase in cui l'impatto dell'evoluzione tecnologica sulla nostra società, sul nostro ambiente e la nostra cultura è ormai riconosciuto universalmente, la cosiddetta New Media Art continua a vivere il suo rapporto dialettico con la tecnologia, e con un mondo dell'arte che da un lato è affascinato dalla sua capacità di investigare il presente e i suoi linguaggi, dall'altro fatica ad accettare la sfida permanente che i media digitali sferrano alla nozione di oggetto artistico.
Attraverso una selezione di lavori esemplari, nel suo intervento Domenico Quaranta ripercorrerà questa traiettoria storica, arrivando a toccare questioni che riguardano il presente del rapporto tra arte e tecnologie digitali: la sfida alla materialità e all'unicità dell'oggetto artistico; la dialettica tra un approccio fondato sulla specificità mediale e l'adeguamento a una prospettiva postmediale; il difficile dialogo con dei linguaggi che non sono mai neutri, ma occupano con protagonismo il centro della scena, imponendo all'arte il proprio ritmo, le proprie questioni, i propri corsi e ricorsi storici.

Domenico Quaranta (domenicoquaranta.com) è critico d'arte contemporanea, curatore e docente. Il suo lavoro si concentra sull'impatto dei mezzi attuali di produzione e distribuzione sulla pratica artistica. I suoi saggi, recensioni e interviste sono comparsi in numerose riviste, giornali, libri e cataloghi. É autore e curatore di diversi volumi, tra cui GameScenes. Art in the Age of Videogames (Johan & Levi, Milano 2006) e Media, New Media, Postmedia (Postmediabooks, Milano 2010 e 2018). Dal 2005 ha curato e co-curato diverse mostre, tra cui Cyphoria (Quadriennale 2016, Roma, Palazzo delle Esposizioni). È docente di Sistemi interattivi presso l'Accademia di Belle Arti di Carrara e co-fondatore del Link Art Center.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Media New Media Post Media Filippo


Notizie La Spezia









































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News