Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Domenica 24 Gennaio - ore 09.30

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Nasce "Dalla parte dei forti" per la tutela e la valorizzazione dei forti spezzini

La Spezia - Il territorio spezzino è caratterizzato dalla presenza di decine di grandi fortificazioni che ne segnano ogni panorama, un patrimonio storico ed architettonico che raccoglie importanti prospettive per il futuro. Per raccontare la storia di questi luoghi, per non disperdere un oggettivo patrimonio e per sviluppare idee che ne garantiscano un futuro è nata un’associazione di appassionati.
È stata infatti ufficializzata, con la stesura dello statuto, la nascita dell’associazione “Dalla parte dei forti”, un gruppo di persone che, pur provenendo da diversi percorsi formativi e culturali, hanno raccolto i loro comuni interessi e le comuni passioni in un'idea condivisa. Molti i giovani che si sono già iscritti all'associazione garantendo uno sviluppo progettuale aperto verso il futuro. L’associazione, si propone di tutelare, valorizzare e diffondere la cultura del territorio di appartenenza, nello specifico la provincia della Spezia e le aree circostanti, attraverso la riscoperta delle antiche fortificazioni, delle opere fortificate e delle costruzioni storiche, anche con riferimento alle tradizioni, ai contesti storico/culturali e architettonici legati all’intervento dell’uomo sulla natura.
Gli scopi ed i propositi dell’associazione sono di: studiare il territorio e le opere dell’uomo in esso presenti, catalogale i documenti storici accessibili e consultabili, diffondere le informazioni in proprio possesso attraverso ogni possibili iniziativa culturale diretta a soci e non soci, collaborare con enti e amministrazioni pubbliche al fine di preservare e valorizzare gli elementi storici e culturali legati agli edificati storici, valorizzare il patrimonio architettonico delle antiche fortificazioni e degli edificati storici, operare anche attraverso convenzioni o atti similari per garantire la conservazione e la fruibilità dei siti.
In questi giorni l’associazione sta lavorando con l’amministrazione comunale della Spezia per un progetto di analisi e valorizzazione dei siti delle ex fortificazioni dell’area spezzina, un progetto che rientra nel programma di acquisizione di aree demaniali da parte del Comune. Nei progetti futuri vi sono anche studi e divulgazioni sulla particolarità di questi edificati che spesso sono elementi comuni nella vita di tutti i giorni, ma che altrettanti spesso non sono conosciuti.
L’associazione ha anche aperto un proprio spazio Facebook che prende il nome dalla stessa associazione (è il gruppo “dalla parte dei forti”) in cui iniziare dibattiti e sviluppare progetti.

“Non si tratta di un’associazione puramente storica o di un club di appassionati di ricostruzioni belliche - spiega Saul Carassale - ma di un gruppo di persone che hanno interesse a proteggere, non vincolare, il proprio territorio, un territorio che l’uomo ha modificato con grandi e particolari costruzioni, i forti appunto, destinati a compiti oggi superati, ma oggettivamente affascinanti e ricchi di prospettive future. In tutto il mondo il recupero di questi impianti ha garantito di preservarsi facendo cultura, ma anche economia e turismo. Però per valorizzarli serve conoscerli e comprenderli, garantirne la natura e la tipologia, serve capire come le persone che li hanno realizzati hanno pensato a questi luoghi, rispettando un patrimonio di grande importanza".

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia

























Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News