Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Venerdì 18 Settembre - ore 23.58

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Monesteroli cerca voti per diventare Luogo del Cuore

Via alla decima edizione del censimento Fai. Una delle scalinate più affascinanti d'Italia e del mondo e un borgo con i piedi nel mare e la testa tra le nuvole. Per non sentirsi chiedere più: "Ma dove si trova?".

un gioiello nascosto
Monesteroli cerca voti per diventare Luogo del Cuore

La Spezia - Scegliete il blu verso quale puntare i passi e poi scandite la fatica con i battiti del cuore. Dovunque approdiate, ne sarà valsa la pena. E' uno di quei luoghi che a volte si vedono ritratti su Instagram in post anonimi che guadagnano migliaia di click. Sotto, nei commenti, una sola domanda: "Dove si trova?". La scalinata di Monesteroli a picco sul mare, una delle tante delle Cinque Terre, è un'icona della provincia spezzina, della Liguria e dell'Italia nel mondo. Un pezzetto di quella fetta di costa che ricade all'interno del territorio comunale del capoluogo. E per non sentirsi chiedere mai più come arrivarci, si candida a diventare uno dei "Luoghi del Cuore" 2020 del Fai.
La decima edizione del censimento si è aperta ieri e si concluderà il prossimo 15 dicembre. Tutti i cittadini possono votare i luoghi italiani che amano di più e vorrebbero vedere salvati, tutelati e valorizzati. Per viaggiare con la mente in attesa di tornare a farlo con i piedi. "La nuova edizione del censimento de I Luoghi del Cuore proietta al di fuori delle mura domestiche per abbracciare finalmente il Paese. Questo progetto racconta più di ogni altro il desiderio della Fondazione di continuare a occuparsi con slancio e passione dell’Italia e degli italiani, mettendosi in ascolto dei cittadini per ideare e immaginare il futuro insieme".

Riguardo a Monesteroli, una macchia di tetti in bilico tra il mare, la collina coltivata e il cielo, “si raggiunge attraverso una scalinata di quasi duemila gradini - si legge nella presentazione sul sito del FAI - che scendono dalla collina sovrastante, passando tra boschi e vigneti per poi aprirsi in una discesa mozzafiato. Un borgo unico al mondo che domina il mare azzurro, ai confini tra realtà e fantasia. Soltanto il rumore della natura del vento e delle onde rompe il silenzio in questo borgo incantato, aggrappato alla roccia, sul filo del mare”.
In passato lo Spezzino ha già conosciuto il recupero di importanti manufatti grazie al FAI. La trecentesca chiesa di San Michele Arcangelo a Pegazzano è stata restaurata proprio grazie ai voti arrivati in massa nel 2016 che portarono il piccolo luogo di culto alla ribalta nazionale. Gli altari, salvati con un contributo da 11mila euro, sono stati inaugurati proprio pochi mesi fa. Nel 2014 invece il seicentesco Monastero dei Cappuccini di Monterosso al Mare era risultato primo a livello nazionale. L'anno prima era stato duramente colpito da uno smottamento dovuto alle forti piogge che aveva distrutto il muro dell'antico orto dei monaci e tagliato in due il paese.

Clicca qui per votare Monesteroli.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia

























Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News