Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Martedì 19 Marzo - ore 21.57

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Milano "rivaluta" Ettore Cozzani, padre de "L'Eroica"

L'intellettuale spezzino, non certo profeta in patria, è stato protagonista di un convegno nella città che lo ha adottato e dove è morto nel 1971.

letture di roberto alinghieri
Milano "rivaluta" Ettore Cozzani, padre de "L'Eroica"

La Spezia - Ottimo successo di pubblico al convegno “Ettore Cozzani. Arte e letteratura”, organizzato a Milano dall’Associazione "Amici di Ettore Cozzani" in collaborazione con l’Accademia di Brera e con l’Università Cattolica del Sacro Cuore. Scrittore, critico ed editore della rivista “L’Eroica”, lo spezzino ha sempre avuto un rapporto strettissimo con la metropoli lombarda, differentemente dalla città natale per le sue posizioni politiche nell'Italia di quel tempo. Una giornata milanese in cui Ettore Cozzani, che alla Spezia nacque nel 1884 e si formò culturalmente con gli ideali dell'Ottocento postrisorgimentale ispirati alla triade dei grandi poeti del cambio di secolo Carducci, Pascoli e D'Annunzio, ha trovato la rivalutazione che merita, proprio nella città in cui visse e operò a lungo. Il convegno è stato organizzato da Antonio Zollino, socio fondatore dell’associazione e docente di letteratura moderna all’Università Cattolica di Milano, in collaborazione con Elena Pontiggia, docente di Storia dell’arte all’Accademia di Brera.

E così al mattino un folto pubblico, formato anche da tanti studenti, ha seguito i lavori nell’Aula Magna dell’Accademia di Brera dedicati alle ricadute artistiche del lavoro editoriale di Ettore Cozzani con la sua "Eroica" illustrati dalle relazioni di Lorella Giudici, Elena Pontiggia, Giuseppe Virelli e Raffaella Canovi. Nel pomeriggio, sempre di fronte ad un platea gremita, nell’Aula Magna della Cattolica si sono approfonditi gli aspetti letterari dell'intellettuale spezzino con gli interventi di Ermanno Paccagnini, Anna Modena, Rosiana Schiuma, Alberto Brambilla, Antonio Zollino, Chiara Tognarelli e Paolo Senna. Hanno partecipato ai lavori il presidente dell’associazione "Amici di Ettore Cozzani" Giovanni Pardi e il vice-presidente Luigi Grillo. L’attore Roberto Alinghieri, anch'egli spezzino, ha letto per l'occasione alcuni testi di Cozzani con l’accompagnamento al violoncello di Stefano Cabrera.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia









































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News