Liguria News TeleNord Genova Post Sanremo News Riviera Sport Savona News Savona Sport Città della Spezia
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Lunedì 21 Agosto - ore 00.20

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

Mediateca, fatti i nomi del Comitato scientifico

Roberto Mario Danese, Sara Fgaier, Paolo Ranieri e Simone Venturini sono i quattro spezzini scelti tra i 38 partecipanti al bando. Sarà costituto anche un Comitato promotore, del quale potranno far parte gli esclusi dalla selezione.

Mediateca, fatti i nomi del Comitato scientifico

La Spezia - Sono quattro spezzini i membri del Comitato scientifico della Mediateca regionale nominati dal sindaco della Spezia Massimo Federici, in seguito alla procedura di appello pubblico per l'individuazione di una serie di figure professionali interessate all'incarico.
Tra le 38 domande prevenute, sono stati selezionati Roberto Mario Danese, Sara Fgaier, Paolo Ranieri e Simone Venturini.

La gestione della Mediateca, secondo le modifiche alla convenzione condivise dal Comune e dalla Regione, sarà affidata a un Comitato di gestione che sarà composto dai rispettivi assessori alla Cultura e dai due dirigenti di settore.
"Presto - ha spiegato l'assessore Luca Basile questa mattina - sarà posta la firma sulla convenzione, che è già stata approvata nelle due giunte. Il Comitato scientifico accompagnerà nella promozione di iniziative di qualità e ora attendiamo che anche la Regione nomini il suo membro di questo organismo, i cui componenti non percepiranno alcun compenso. Tengo a precisare che il lancio del bando è stato fatto prima dell'approvazione della convenzione, ma le nomine sono avvenute invece in un momento successivo alla deliberazione".

"A conferma della validità della scuola locale nel comparto degli audiovisivi, abbiamo selezionato quattro spezzini che operano in ambito nazionale e internazionale, figure di spicco non solo a livello artistico, ma scientifico ed educativo. La convenzione - ha aggiunto il sindaco Federici - prevede che la Regione si impegni annualmente a destinare una somma di 30mila euro per le attività della Mediateca. Ci auguriamo che l'importo si possa ampliare, anche con il coinvolgimento di altri enti nel reperimento delle risorse. Da parte nostra manteniamo un impegno pari a quello che sostenevamo per il personale trasferito dalla Dialma Ruggiero alla Mediateca. Ritengo che insieme alla Regione si debba cercare una soluzione per far convergere nella struttura una figura che si affianchi al personale del Comune. E dopo aver stilato un programma più dettagliato valuteremo gli importi".

Anche allo scopo di recuperare l'apporto di figure che hanno fatto richiesta per il Comitato scientifico (come l'operatore televisivo Raffaele Maulella, il collezionista Carlo Roda e il presidente dell'Ordine dei giornalisti della Liguria Filippo Paganini), sarà istituito un Comitato promotore, del quale si è reso disponibile a far parte anche il professor Lorenzo Cuccu, docente di Storia del cinema dell'Università di Pisa.
"Per il Comitato scientifico - ha chiarito Basile - la scelta è caduta su chi alle capacità artistiche affianca una riconosciuta competenza didattica. Ora un passaggio importante sarà quello della costruzione di una prospettiva per la Mediateca, che rimane un istituto in fase di costruzione. Poi ci sono da compiere passi importanti, come quello di attivare la parte dinamica, non quella conservativa, quella delle mostre, delle iniziative, delle discussioni. Pensiamo di coinvolgere associazioni o privati, ma soprattutto, anche raccogliendo il consiglio di un esperto del settore come Saul Carassale, di confrontarci con la città e costruite un rapporto forte col territorio".

I quattro nominati
Roberto Mario Danese, professore associato, insegna letteratura e cinema presso l’Università di Urbino “Carlo Bo”.
Sara Fgaier, montatrice e regista, Premio Rolex come migliore montatrice internazionale, ha collaborato, fra gli altri, con Aleksandr Sokurov, Marco Bellocchio, Franco Maresco e Pietro Marcello. Insegna al centro Sperimentale di Cinematografia di Palermo.
Paolo Ranieri ha collaborato con il “Centro Studio Azzurro”, insegna all’Accademia di Belle Arti di Carrara Comunicazione multimediale e tecniche di montaggio ed è docente a contratto allo IED di Milano (istituto Europeo di Design) dove insegna Video design del Dipartimento Arti Visive, elementi di Produzione Video e Tecnica dei nuovi Media Integrati (Teoria e Tecnica del montaggio sincronizzato).
Simone Venturini, professore associato di Storia del Cinema preso l’Università degli studi di Udine.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia








































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure