Città della Spezia Liguria News Genova Post Sanremo News Riviera Sport Savona News Savona Sport Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Venerdì 23 Febbraio - ore 11.06

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

Luni per le famiglie, ogni terza domenica del mese

Visite e laboratori, genitori e figli hanno un percorso loro dedicato di due ore. Si parte il 19 novembre, il tema sarà il gioco dei bambini nell'antica Luni.

Luni per le famiglie, ogni terza domenica del mese

La Spezia - L'area archeologica di Luni punta sulle terze domeniche del mese e su un'offerta destinate alle famiglie. Un programma di due ore con due percorsi differenziati per gli adulti e per i più piccoli, entrambi ovviamente legati a far conoscere la straordinaria storia dell'antica città di Luni. Da una parte gli educatori archeologia prenderanno per mano i bambini per condurli a una visita guidata intervallata da laboratori e esperimenti, dall'altra i genitori saranno condotti attraverso il museo e i più importanti edifici pubblici e privati della città antica.
Il via è stabilito questo mese, a partire dal 19 novembre e per ogni terza domenica del mese alle 10, il museo di Luni e gli archeologi di Cooperativa Archeologia accoglieranno i primi usfruitori di questo "pacchetto famiglia". Ogni mese verrà peraltro proposta un'esperienza diversa, il 19 si parte con "Nuces. Giochi dei bambini nell'antica Roma". Il percorso di visita più laboratorio per i bambini costerà 6 euro, quello per gli adulti 10 euro; l'ingresso libero continua invece a costare 4 euro per gli over 18, gratis per i minorenni.
La piccola Pompei del Nord non smette tra l'altro di svelare i suoi segreti. Due domus romane costruite nel I secolo a.C. sono venute alla luce di recente grazie al lavoro dell'Università di Pisa. “La domus meridionale aveva le pareti affrescate, come documentano numerosi frammenti di intonaco rosso e alcuni ambienti pavimentati con mosaici geometrici e vegetali a tralci di vite - spiega Simonetta Menchelli, docente di Topografia antica ed Archeologia subacquea – quella settentrionale ha subito profonde ristrutturazioni nel IV e V secolo, la costruzione poi di una grande vasca evidenzia con tutta probabilità che nella casa venne installata una fullonica, cioè un impianto per la lavorazione e lavaggio dei tessuti”.


Per le visite guidate è necessaria prenotare allo 055.5520407 o a turismo@archeologia.it.
Il biglietto di ingresso al sito archeologico costa 4 euro ed è gratuito fino ai 18 anni; il costo per la visita e il laboratorio per i bimbi è di 6 euro, quello della visita per gli adulti è di 10 euro.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia










I SONDAGGI DI CDS

Matteo Salvini ha proposto la reintroduzione della leva obbligatoria per i giovani maschi. Tu che ne pensi?
































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News