Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Domenica 25 Agosto - ore 18.23

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Latina, spezzina e urbana: la musica degli MVP Music

Un collettivo di dieci ragazzi di varie nazionalità, dall'Albania al Venezuela, vince un festival e ottiene un contratto, un videoclip e una tournée in Ecuador. "Siamo partiti da uno studio casalingo in città. Il talento c'era, i soldi no".

rap conciencia
Latina, spezzina e urbana: la musica degli MVP Music

La Spezia - Un contratto discografico, un videoclip, un singolo e una tournée in Ecuador al fianco di un famoso artista locale. Prima però c'era stato uno scantinato alla Spezia in cui trovarsi tra amici per fare musica, per sperimentare e per stare in compagnia cercando un modo per cantare la propria realtà. Sono in rampo di lancio gli MVP Music, collettivo spezzino multiculturale che ha recentemente vinto il primo e terzo premio al Festival Latino Urbano di Genova. Dieci ragazzi tra i 21 e i trent'anni di età, di diverse origini: albanese, italiano, colombiano, venezuelano e dominicani.

Hip hop, rap e reggaeton sono i loro generi. Quelli nati sulla strada e che trattano tematiche forti. "Musica urbana è la definizione più giusta - spiega Francis Acosta - Ci siamo conosciuti qualche anno fa tramite amici comuni, tutti con la passione per la musica. Ci ritrovavamo in casa di uno di noi, avevamo organizzato uno studio artigianale per provare e registrarci. Ad un certo punto ci siamo persi di vista, poi di nuovo ci siamo rimessi insieme. Ho sempre detto che avevamo talento: pochi soldi e tanto talento".

All'aspetto economico ha pensato la solidarietà di qualche amico e di alcune attività. Il Bar Gustolatino363 di fronte a Piazza Brin e il negozio Vaperinside di Via del Prione per esempio. "Ci hanno seguiti anche in concerto a Genova, la loro è stata davvero una spinta fondamentale - continua - Avevamo ricevuto un invito a partecipare dopo che ci avevano visto suonare al Papilio. 'Siete bravi', ma c'erano tante cose da organizzare. Una grande mano ce l'ha data anche il Consolato dominicano retto da Santiago Rodriguez. E' stato bello vedere tante persone che hanno creduto in noi".

ll primo premio è andato a Jefferson Caicedo, in arte G. Solitaryo, di origine colombiana. E' lui che inciderà il singolo, girerà un videoclip e poi andrà in tournée in Ecuador. Il suo genere si chiama rap conciencia perché tratta temi sociali. Si balla, ma soprattutto si pensa proprio come nella musica di Mahmood, recente vincitore del Festival di Sanremo. Il terzo premio se l'è portato a casa un altro membro del collettivo, Roderik Coudjoe di origine venezuelana. "In verità viviamo tutti alla Spezia da almeno dieci anni - spiega Acosta - Io sono qui da 23 anni, mi sento spezzino al cento per cento come tutti gli altri". Il 16 marzo saranno in concerto al Kings Mama di Viale San Bartolomeo.


G. Solitaryo - Voy A Subir (Prod. @Tanatoxsz)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

G. Solitaryo (Jefferson Caicedo) con il primo premio


Notizie La Spezia









































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News