Città della Spezia Liguria News Genova Post Sanremo News Riviera Sport Savona News Savona Sport Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Giovedì 26 Aprile - ore 23.00

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

La Passione secondo Giovanni di Bach chiude i 'Concerti a teatro'

La Passione secondo Giovanni di Bach chiude i 'Concerti a teatro'

La Spezia - arà un gran finale da non perdere quello che concluderà la stagione di Concerti a Teatro – la rassegna di musica classica promossa dalla Fondazione Carispezia al Teatro Civico della Spezia, giunta quest’anno alla quinta edizione – con l’esecuzione, lunedì 26 marzo alle ore 21.00, della Passione secondo Giovanni, magistrale opera di Johann Sebastian Bach. Una delle pagine più intense e sublimi della storia della musica, rielaborata dal compositore fino all’anno della sua morte, sarà eseguita alla Spezia dall’Amsterdam Baroque Orchestra & Choir diretta dall’olandese Ton Koopman – considerato tra i massimi musicisti di tutti i tempi e una delle più autorevoli voci nella ricerca legata alla musica barocca e antica – insieme a quattro solisti di grande calibro, nella prima data italiana del 2018 di un tour che li vedrà calcare i più prestigiosi palcoscenici d’Europa.

Ton Koopman ha fondato nel 1979 l’Amsterdam Baroque Orchestra – a cui ha fatto seguito l’Amsterdam Baroque Choir nel 1992 – specializzata nelle esecuzioni cosiddette “filologiche”, con strumenti originali: un modo di proporre la musica antica rispettando il più possibile le prassi esecutive dell’epoca che, a partire dagli anni ’70, ha cambiato radicalmente il modo di ascoltare Bach, Händel, Vivaldi, Mozart e tanti altri compositori.
Eseguita per la prima volta a Lipsia il Venerdì Santo del 1724, la Passione secondo Giovanni lasciò sorpresi i contemporanei per il piglio drammaturgico e per il linguaggio musicale considerato innovativo per il repertorio sacro dell’epoca: Bach venne tacciato dai contemporanei di aver scritto un dramma, e non musica sacra. La struttura, che unisce il dramma narrativo a commenti musicali basati su corali luterani, arie e cori, contrappone infatti la folla, animata dal desiderio di vendetta, e Jesus che, nella sua serenità costante, esprime il suo trionfo finale.
L’ascolto della Passione rappresenta un’esperienza unica per il pathos potente e contagioso dell’opera, capace di catturare l’attenzione del pubblico dall’inizio alla fine con la sua musica entusiasmante, inquietante, gioiosa e profondamente commovente.
Con un ampio repertorio, tra il primo barocco e il tardo classicismo, l’Amsterdam Baroque Orchestra & Choir si è esibito al Théatre des Champs-Elysées e Salle Pleyel di Parigi, al Barbican e Royal Albert Hall di Londra, al Musikverein e Konzerthaus di Vienna, Philharmonie di Berlino, Lincoln Center e Carnegie Hall di New York, Suntory Hall di Tokyo, così come a Milano, Madrid, Roma, Salisburgo, Lisbona, Monaco, e in molte altre città. Ospiti regolari delle principali sale da concerto in Europa, Stati Uniti e Asia, Ton Koopman e l’Amsterdam Baroque Orchestra & Choir si esibiranno alla Spezia affiancati da quattro solisti, tra i massimi interpreti della musica antica: la soprano Yetzabel Arias Fernandez, il controtenore Maarten Engeltjes, il tenore Tilman Lichdi e il basso Klaus Mertens. Una scelta che ancora una volta rispecchia la precisione filologica voluta da Koopman, che per la sua esecuzione della Johannespassion sceglie la presenza in scena del controtenore, generalmente sostituito nelle esecuzioni moderne dal contralto.
Alla prassi esecutiva fedele alla composizione barocca si affiancherà inoltre, per garantire la massima purezza del suono, il posizionamento sul palcoscenico del Teatro Civico di una camera acustica, permettendo così una precisa propagazione del suono e la miglior fruizione del concerto da parte del pubblico.
Per fornire approfondimenti sul programma della serata, il concerto sarà anticipato, sempre lunedì 26 marzo, alle ore 18 al Ridotto del Teatro Civico da una guida all’ascolto a cura di Marco Montanelli, docente del Liceo Musicale “V. Cardarelli” della Spezia, uno dei maggiori esperti locali di musica barocca e antica (ingresso libero).

I biglietti per il concerto sono disponibili presso la biglietteria del Teatro Civico (0187 727521) e online su www.vivaticket.it (posto unico € 20; ridotto € 15; studenti universitari € 10; giovani under 19 € 5).


Media partner: Classica HD

Info
Fondazione Carispezia - tel. 0187 258617 - www.fondazionecarispezia.it

Biglietteria
Teatro Civico - via Fazio 45 e via Carpenino, La Spezia - tel. 0187 727521
(lunedì-sabato dalle 8.30 alle 12.00 / mercoledì dalle 16.00 alle 19.00)
Online: www.vivaticket.it


Biglietti concerto 26/03/2018 - Passione secondo Giovanni Amsterdam Baroque Orchestra & Choir, Ton Koopman - Posto unico € 20; ridotto € 15; studenti universitari € 10; giovani under 19 € 5

Ridotto: giovani under 26 anni, adulti over 65 anni, associazioni di legge, gruppi organizzati di oltre 15 persone, tesserati Spazio 32. Riservato anche agli abbonati alla Stagione teatrale 2017/2018 del Teatro Civico.

È obbligatoria la presentazione di documento valido d’identità, tessera associativa o tessera studenti.

Previsto diritto di prevendita.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia










Stagione virtualmente finita in casa Spezia, tempo di bilanci. Chi merita la conferma nel settore tecnico secondo i lettori?

































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News