Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Venerdì 18 Settembre - ore 23.58

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Ischia: vacanze all'insegna di cultura e benessere

Ischia: vacanze all'insegna di cultura e benessere

La Spezia - Chi non vorrebbe trascorrere una vacanza estiva in una delle isole più belle della penisola italiana? Caratteristica non solo per il sole ed il mare, ma soprattutto per le tradizioni che racconta, Ischia è la più grande isola del Golfo di Napoli, la quale è in grado di offrire un bellissimo patrimonio artistico e culturale.

Durante la stagione estiva, l'isola è meta ambita da tutti coloro i quali desiderano rilassarsi, ma anche trascorrere un soggiorno all'insegna della cultura. Non solo. È proprio nel periodo compreso tra fine giugno e inizi luglio che Ischia ospita un evento molto importante, dal nome di Ischia Film Festival, il quale accoglie, ogni anno, tantissimi turisti con la passione del cinema. La XVIII edizione vede una competizione tra circa 80 opere cinematografiche.

Parchi Termali
L'isola napoletana è famosa in tutto il mondo per le sue acque termali. Numerose sono, infatti, le strutture che ti permettono un totale relax tra vasche idromassaggi, fanghi e saune naturali.
La straordinaria bellezza di questi parchi termali è l'essere totalmente immersi nella natura, come i famosi Giardini Poseidon. Questi ultimi mettono a disposizione dei clienti circa venti piscine, circondate da uno splendido verde, con acque termali curativi, percorsi benessere, grotte di vapore termale, che richiamano l'antica tradizione greco-romana e bagni alternati, di acqua fredda e calda, per stimolare la circolazione.

Il Castello Aragonese
Numerosi sono i luoghi da visitare sull'isola. Tra questi, sicuramente, spicca il Castello Aragonese, il quale viene considerato una tappa obbligatorio e simbolo di Ischia.

Esso fu realizzato su una fortificazione aggettante sul mare, per volere di Alfonso d'Aragona. Il Castello è collocato, infatti, su un isolotto collegato alla zona orientale dell'isola, tramite un ponte. Inoltre, i turisti vi possono accedere tramite una cosiddetta mulattiera, la quale, in un primo tratto, è percorribile al di sotto della roccia, attraverso una galleria scavata, per poi aprirsi nel tratto successivo fino ad arrivare alla struttura vera e propria.

I Giardini della Mortella
Il fiore all'occhiello di tutta l'isola partenopea è rappresentato dai Giardini della Mortella. Essi offrono uno spettacolo davvero suggestivo attraverso la visione di fiori e piante ancora sconosciute.

Il profumo di tali bellezze, poi, vi accompagneranno durante la visita. In questo immenso spazio naturale, inoltre, è presente un unico: Ginko Biloba, esempio di fossile vivente.

Percorsi trekking
L'isola, oltre al sole, il mare e posti meravigliosi da visitare, offre anche la possibilità di trascorrere giornate all'insegna di percorsi turistici che portano fino alla vetta più alta d'Ischia: Monte Epomeo.

La conformazione geologica dell'isola, infatti, è costituita da una serie di zolle sollevate, che danno origine a strutture vulcaniche. Non a caso, un particolare evento che colpì Ischia fu proprio l'eruzione di un vulcano che è passata alla storia come l'eruzione del tufo verde.

La salita al Monte Epomeo è di certo una delle esperienze che un turista non deve perdere. Tra i tanti percorsi possibili, il più semplice vede un primo tratto di strada, per continuare con un sentiero più ripido, ma di una bellezza travolgente.

Come arrivare ad Ischia
Raggiungere l'isola è molto semplice. Ogni giorno l'azienda SNAV mette a disposizione una serie di aliscafi per Ischia che permettono il collegamento tra Napoli e Casamicciola, cioè il porto dell'isola. Il mezzo di trasporto è molto comodo e conveniente e, per di più, veloce. Infatti, riesce a portare i turisti che partono dalla città partenopea, in circa tre quarti d'ora.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia

























Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News