Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Mercoledì 15 Agosto - ore 12.11

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

Il “teatro non teatro” di Sergio Rubini al Civico

Martedì e, in replica, mercoledì al teatro cittadino arriva "Delitto/castigo", liberamente tratto da un grande classico d'altri tempi. In scena con Luigi Lo Cascio.

stagione di prosa
Il “teatro non teatro” di Sergio Rubini al Civico

La Spezia - La Stagione di prosa del Teatro Civico si arricchisce di un doppio appuntamento molto atteso dal pubblico spezzino. Martedì 6 e mercoledì 7 marzo va in scena Delitto/Castigo con Luigi Lo Cascio e Sergio Rubini. Dopo il successo di "Provando... dobbiamo parlare", un nuovo progetto sul “teatro non teatro” partorito dalla mente di Sergio Rubini.

"Vertigine e disagio – racconta Sergio Rubini, che dello spettacolo è anche regista - accompagnano il lettore di Delitto e castigo. La vertigine di essere finiti dentro l’ossessione di una voce che individua nell’omicidio la propria e unica affermazione di esistenza. E quindi il delitto come specchio del proprio limite e orizzonte necessario da superare per l’autoaffermazione del sé. Un conflitto che crea una febbre, una scissione, uno sdoppiamento; un omicidio che produce un castigo, un’arma a doppio taglio. Come è la scrittura del romanzo, dove la realtà, attraverso il racconto in terza persona, è continuamente interrotta e aggredita dalla voce pensiero, in prima, del protagonista. Ed è proprio questa natura bitonale di Delitto e castigo a suggerire la possibilità di portarlo in scena attraverso una lettura a due voci".

Pubblicato nel 1886, sulla scia di Ricordi dal sottosuolo e de I fratelli Karamazov, "Delitto e castigo" è il racconto tormentato della presa di coscienza di una colpa e di una redenzione. Un classico d’altri tempi, tale in nome delle potenzialità riflessive in esso contenute e della capacità di rendersi psicologicamente e culturalmente attuale anche a distanza di più di 130 anni. Un invito a misurarsi con le proprie paure, i propri errori, la società, la legge, il mondo.

Attraverso la riscrittura e l’ausilio di un rumorista e di una cantante, Luigi Lo Cascio e Sergio Rubini trascinano lo spettatore in un viaggio tra i capitoli di una delle più grandi opere letterarie mai scritte, facendogli vivere in prima persona l’ossessione del protagonista. Delitto/Castigo, adattamento teatrale di Sergio Rubini e Carla Cavalluzzi, con Luigi Lo Cascio e Sergio Rubini e con con Francesco Bonomo, Francesca Pasquini e G.U.P. Alcaro. Scene di Gregorio Botta, costumi di Antonella D’Orsi, musiche di Giuseppe Vadalà, progetto sonoro G.U.P. Alcaro, luci di Luca Barbati, aiuto regista Gisella Gobbi. Regia Sergio Rubini.

Info e prenotazioni:
Teatro Civico La Spezia, via Fazio 45 e via Carpenino, tel. 0187.727521. Da lunedì a sabato, ore 8:30-12:00, mercoledì anche 16-19.

Circolo Culturale G. Fantoni Lunigiana La Spezia, corso Cavour 339, tel. 0187.716106. Da
martedì a venerdì, ore 9:30-13:00 e 16:00-19:30.

IAT Sarzana Sarzana, piazza San Giorgio, tel. 0187.620419. Da martedì a domenica, ore 9:30-12:30 e 17:00-19.30.
www.teatrocivico.it - info@teatrocivico.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Luigi Lo Cascio Pino Le Pera


Notizie La Spezia








































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News