Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Venerdì 18 Gennaio - ore 18.07

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

Il sogno: un museo nelle gallerie dell'Acquasanta

Il labirinto di tunnel e stanze che ospitavano le officine e la centrale elettrica a prova di bomba nucleare potrebbero diventare un'attrazione turistica. Peracchini ci sta pensando.

Il sindaco ha visitato i tunnel
Il sogno: un museo nelle gallerie dell'Acquasanta

La Spezia - A settembre il sindaco della Spezia Pierluigi Peracchini e l'ammiraglio Giorgio Lazio hanno varcato i cancelli delle gallerie che si affacciano sulla Napoleonica, sul rettilineo dell'Acquasanta, all'altezza delle Vasche di San Vito.
Un labirinto di tunnel e stanze accessibile anche dall'interno dell'arsenale militare realizzato nel Dopoguerra per consentire alla base navale di essere operativa anche in caso di bombardamento nucleare. Nel ventre della montagna erano state collocate officine protette e una centrale elettrica alimentata da enormi motori diesel. Un lavoro ciclopico, durato anni e custodito pronto all'uso per decenni. Poi, con la caduta del Muro di Berlino e la fine della Guerra Fredda, tutto è stato abbandonato. E quasi dimenticato.

A fine 2017 l'ex direttore del Museo tecnico navale Silvano Benedetti e l'appassionato di storia militare Stefano Danese hanno realizzato il libro "Spezia nella Guerra Fredda - Il titanico sforzo di difendere l'indifendibile" e moltissimi spezzini hanno scoperto, o riscoperto, quel mondo nascosto.
La consapevolezza di essere custodi di un tesoro di archeologia industriale praticamente intonso ha quindi fatto balenare anche nel primo cittadino l'idea della possibilità di recuperarlo e renderlo visibile a tutti, turisti compresi (leggi qui).

Una proposta che trova assolutamente d'accordo Saul Carassale, presidente dell'associazione Dalla parte dei forti.
"Crediamo che tra le ipotesi che erano state avanzate qualche anno fa quella della musealizzazione sia in assoluto la migliore. L'utilizzo a fini produttivi sembra davvero complicato in un contesto del genere e quello della trasformazione in area di stoccaggio dei rifiuti può portare con sé moltissimi problemi, oltre a essere ormai anacronistico. Dare a tutti la possibilità di vedere di persona quello che gli spezzini e la Marina militare erano riusciti a realizzare, potendo osservare i macchinari dell'epoca ancora al loro posto, è un'occasione più unica che rara. Se in città fossero previsti altre attrazioni di questo tipo - prosegue Carassale - come un rifugio antiaereo in centro, la possibilità di salire a bordo di una nave o di un sommergibile e di visitare una delle fortificazioni che cingono il golfo, allora questo sistema culturale potrebbe davvero portare tantissimi appassionati di questo genere di storia a scegliere La Spezia per una gita".
Ci sono però alcune questioni da affrontare, prima fra tutte la disponibilità dell'area. Una volta stabilita la formula con la quale si potrebbe arrivare alla musealizzazione dei tunnel sarebbe necessaria la bonifica dall'amianto presente all'interno e infine rimarrebbe da trovare una soluzione dal punto di vista dell'accessibilità e della viabilità, visto che l'ingresso principale delle gallerie si trova lungo la provinciale 530, un'arteria già nota per le sue problematiche.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia








































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News