Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Mercoledì 26 Giugno - ore 22.20

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Il docu-film sul giovane Picasso al Nuovo e Astoria

al cinema
Il docu-film sul giovane Picasso al Nuovo e Astoria

La Spezia - Il 6, 7 e 8 maggio nei cinema "Il Nuovo" della Spezia e Astoria di Lerici la grande arte al cinema svela agli spettatori "Il Giovane Picasso": il nuovo film evento sarà infatti dedicato agli anni giovanili in cui Pablo, un ragazzo proveniente dalla Spagna del Sud, diventò quello che sarebbe stato considerato l’artista moderno più famoso del mondo. Il docu-film analizzerà il ruolo fondamentale che nella vita dell’artista ebbero Malaga, Barcellona e Parigi, evidenziando il motivo per cui ciascuna di queste città fu così significativa nel corso della sua formazione. Malaga è la sua città natale, dove Picasso y Ruiz nacque il 25 ottobre 1881 e si appassionò all’arte, dipingendo all’età di otto anni il suo primo quadro: una corrida.

"Il Giovane Picasso" è realizzato in stretta collaborazione con cinque grandi musei europei situati nelle città fulcro della vita dell’artista: il Museo Picasso e la Fundación Picasso-Museo Casa Natal di Málaga, il Museu Picasso de Barcelona, dove è conservata la più ampia collezione dei suoi primi lavori, il Museu Nacional d’Art de Catalunya e il Musée National Picasso di Parigi. Il docu-film vedrà la partecipazione straordinaria del nipote di Picasso, Olivier Widmaier Picasso, e offrirà scorci unici all’interno dei capolavori dell’artista, intervallati da approfondimenti di storici dell’arte e curatori e dalla lettura di lettere ad amici e amanti del pittore. Il documentario diretto da Phil Grabsky e filmato nell’arco di due anni, include due fasi essenziali della vita di Picasso - il periodo Blu e quello Rosa - e gli anni precedenti. Anni meno conosciuti, ma fondamentali per la sua formazione e per il suo successo. Il film si chiude infatti a New York, al Museum of Modern Art, dove uno dei capolavori di Picasso è esposto sin dagli anni Trenta: Les Demoiselles d’Avignon. Dipinta nel 1907, l’opera è ancor oggi considerata pioneristica. Molti contemporanei, scossi dalla violenta decostruzione delle regole convenzionali della figurazione artistica di cui si era reso artefice Picasso con quest’opera, non ne compresero il valore, e molti la rifiutarono e derisero. In realtà, col passare dei mesi, ne intuirono l’importanza e intravedendo in essa l’annuncio della futura rivoluzione cubista.

ORARI SPETTACOLI:
Il Nuovo: lunedì 6 maggio alle 16, 17.30, 19.15, martedì 7 alle 17.45 e 19.30, mercoledì 8 maggio alle 16, 17.30, 19.15; Astoria: lunedì 5, martedì 7, mercoledì 8 maggio alle 17 e 21.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia









































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News