Liguria News TeleNord Genova Post Sanremo News Riviera Sport Savona News Savona Sport Città della Spezia
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Mercoledì 23 Agosto - ore 15.47

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

Il circolo Origami chiude la stagione con un doppio evento

Il circolo Origami chiude la stagione con un doppio evento

La Spezia - La lunga stagione musicale e culturale ‘indoor’ del circolo Origami si chiude, questo fine settimana, con un doppio appuntamento perfettamente in linea con quelli che sono stati gli elementi caratterizzanti di tutti gli eventi dei mesi passati: buona musica, grande poesia e buone vibrazioni.
Venerdì 26 maggio alle ore 22.30 un progetto di musica folk irlandese di matrice spezzina e sarzanese, formatosi appunto tra le mura del bar Kulchur 21 di Sarzana, calcherà il palco del circolo di Via Manzoni. La band, di recente formazione, si è esibita infatti per la prima volta il 17 marzo proprio in occasione della festa di San Patrizio, e battezzata “Gente che suona” a causa di un’incomprensione con un giornalista locale, ha in realtà radici in tanti anni di esperienza in campo musicale. Margherita, figlia d'arte e pianista di formazione, canta da sempre, si è esibita con diverse band approcciando vari generi, in particolare rock, folk e swing. Simone inizia a suonare la chitarra nel 2001 con band rock, punk e metal; si appassiona al folk negli ultimi anni. Luca si è confrontato con punk, hardcore e blues come bassista, chitarrista e cantante; anche Eros ha suonato in band punk, hardcore, hard rock e blues come cantante, bassista e armonicista, suona il piano e da diversi mesi anche il banjo. Polistrumentista è anche Mauro, cultore di musica celtica, tradizionale e del repertorio franco-occitano: è cantautore, ricercatore del genere e attento conoscitore del repertorio popolare; suona organetto diatonico, chitarra, piva e northumbrian smallpipes. Silvia è un'innovativa percussionista con un background latino americano, jazz e influenze ritmiche afro-brasiliane a cui unisce la sua passione per la folk music.

Sabato 27 maggio, sempre alle 22.30, gli occhi saranno tutti puntati sullo spettacolo di teatro/poesia di Lorenzo Bartolini, dal titolo ‘Anche se’. Lorenzo esilarante filantropo della prosa già conosciuto dal pubblico spezzino per il progetto Trio Paloma, portato avanti assieme ad Andrea Fabiani, ormai noto poeta Mitilante spezzino, sarà questa volta da solo sul palco per uno spettacolo sulla ‘possibilità’. Come dice lui stesso: “La possibilità di andare oltre: oltre il dato, il certo, la stasi, lo stante, l’essente.”
Anche se non è un semplice reading.Le poesie sono precedute da monologhi che, in qualche modo, anticipano le poesie stesse. C’è un filo conduttore che unisce il tutto. L’attore/poeta si muove all’interno di un discorso, dunque, che si spiega e dispiega attraverso poesie e monologhi. Il linguaggio è semplice, diretto, genuino. Si ride. Ci si emoziona. Ci si ritrova.



Origami però promette che questo weekend è soltanto un arrivederci perché sono in arrivo sorprese e novità per quest’estate 2017.

Per informazioni e prenotazioni 3208150119. Ingresso riservato ai soci Acsi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia








































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure