Città della Spezia Liguria News Genova Post Sanremo News Riviera Sport Savona News Savona Sport Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Giovedì 22 Febbraio - ore 23.10

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

I parroci a lezione di storia dell'arte per gestire le opere delle chiese

I parroci a lezione di storia dell'arte per gestire le opere delle chiese

La Spezia - Si discuterà dei temi relativi alla gestione, salvaguardia e valorizzazione e dei beni culturali ecclesiastici nel prossimo incontro del clero diocesano in programma venerdì nel salone “Fanelli” della cattedrale di Cristo Re dopo la Messa del suffragio sacerdotale che il vescovo Luigi Ernesto Paletti celebrerà alle 9 in cripta. L’incontro, a cura dell’ufficio diocesano Arte sacra e beni culturali, prevede infatti un confronto con i funzionari della soprintendenza per la Liguria che operano nel territorio spezzino per la tutela dei beni architettonici, artistici ed archeologici. Sara occasione per mettere a fuoco gli svariati problemi che comporta la tutela dei beni culturali e un utile aggiornamento sulla legislazione vigente. Infatti, il parroco che deve amministrare beni ecclesiastici si trova di fronte ad una serie di incombenze che è bene conoscere al fine di evitare spiacevoli conseguenze anche penali, da cui la necessità di un continuo aggiornamento circa la legislazione civile che si è tenuti ad osservare. Tale legislazione è contenuta nel codice dei beni culturali, il quale prevede la puntuale “verifica di interesse culturale” per tutti gli immobili che, con più di settanta anni di età, siano di pertinenza degli enti ecclesiastici. È questa una delle tante procedure prescritte dalla legge, tanto per fare un esempio. Anche per ciò che concerne la salvaguardia del ricco patrimonio culturale della diocesi, molte sono le difficoltà e poche le risorse per la manutenzione di oltre trecento edifici tra chiese e oratori, e delle numerosissime opere artistiche che l’ufficio diocesano ha catalogato, producendo oltre 22.000 schede. Negli anni sono via via venute meno le risorse per mantenere questo patrimonio e così tante piccole parrocchie, ormai ridotte a pochi abitanti, fanno davvero fatica a tenere al meglio le loro chiese. Saranno presenti – ed è la prima volta che accade in un contesto del genere – i funzionari della soprintendenza genovese Massimo Bartoletti, Neva Chiarenza, Anna Ciurlo e Roberto Leone.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia










I SONDAGGI DI CDS

Matteo Salvini ha proposto la reintroduzione della leva obbligatoria per i giovani maschi. Tu che ne pensi?
































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News