Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Martedì 11 Dicembre - ore 15.42

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

I musei spezzini in 3D con Visit on line

Un progetto a rischio d'impresa di Simone Leonardi pensato per i croceristi e i turisti di passaggio.

I musei spezzini in 3D con Visit on line

La Spezia - Una card contente un codice per poter effettuare 25 ore di visite virtuali dei musei spezzini, con tanto di occhialetti 3D, schede multimediali sulle opere principali e traduzione dei contenuti nella Lingua italiana dei segni. L'idea è venuta a Simone Leonardi, e l'Istituzione per i servizi culturali l'ha appoggiata in pieno, senza tirare fuori un euro, visto che l'iniziativa è a rischio d'impresa.
A partire dai prossimi giorni Visitonline potrà essere acquistato a 4,90 euro solamente nei musei e nei punti di informazione turistica, mentre in un secondo tempo ci sarà anche la commercializzazione online. Nella prima fase, quindi, a usufruire del servizio potranno essere soprattutto i croceristi che avendo poche ore a disposizione per visitare la città potranno 'accontentarsi' di visitare una parte dell'offerta museale spezzina e scoprirne il resto una volta ritornati a casa. Ma la card si rivolge anche alle scuole, per invogliare i ragazzi ad andare a scoprire 'dal vivo' gli spazi virtuali e le 90 opere che compaiono sul sito www.visitonline.it.
Nel pacchetto della card sono compresi anche gli occhiali con lenti ciano-magenta, per poter sperimentare la grafica 3D dei filmati sulle bellezze del Museo Lia, del Museo del Castello, del Museo del Sigillo, del Camec, del Museo Etnografico, del Museo Diocesano e del Museo dei Trasporti. Per completare il quadro spezzino manca solamente il Museo tecnico Navale, per il quale è previsto un progetto simile di livello nazionale.
"Siamo comunque aperti ad implementare il progetto con altri musei, come le sezioni del Diocesano di Sarzana e Brugnato - ha spiegato Leonardi, titolare dello studio Lumaecroma, che ha realizzato il tutto - e abbiamo anche già avuto contatti da strutture museali di Genova e Mantova. Ma l'idea è estendibile anche a castelli o altri monumenti".

"Questa iniziativa è semplice nell'uso, ma molto importante per il nostro circuito museale e prosegue sul cammino che avevamo avviato con la realizzazione del depliant che racchiude insieme tutti i musei spezzini, per poterli valorizzare e far conoscere nella maniera più completa. Il lavoro per realizzarlo - ha detto Marzia Ratti, direttrice dell'Istituzione per i servizi culturali - è stato complesso, ma il risultato è estremamente soddisfacente".
Soddisfatto anche l'assessore alla Cultura, Diego Del Prato: "Visitonline mette in rete, in tutti i sensi, i musei spezzini e contribuisce a promuovere la nostra offerta. Inoltre vorrei ringraziare per la grande attenzione che è stata riservata ai portatori di handicap, sia visivi che uditivi".
"Con questo progetto la rivoluzione tecnologica che è entrata in tutte le pieghe delle nostre vite - ha concluso il vicesindaco, Cristiano Ruggia - approda anche nei nostri musei".

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia










Quanto spenderete per i regali di Natale?


































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News