Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Sabato 24 Agosto - ore 13.52

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Gli spezzini Bellani, Tomaino e Vaccarone conquistano la Biennale | Foto

Prolungata di un mese la loro mostra nel padiglione cinese. Asti:"Il rapporto di collaborazione con la Cina potrebbe proseguire".

arte spezzina in trasferta
Gli spezzini Bellani, Tomaino e Vaccarone conquistano la Biennale

La Spezia - Doveva concludersi oggi, domenica 30 giugno ma, un incredibile successo di pubblico e di critica fa si che presso "China Italy Experience Space", all'Istituto Provinciale per l'Infanzia Santa Maria della Pietà a Venezia, prosegua fino a fine luglio la mostra degli artisti spezzini Pietro Bellani, Giuliano Tomaino e Francesco Vaccarone.
A dare notizia Paolo Asti, in qualità di curatore dell'evento e responsabile del progetto presentato alla società First Italy coorganizzatrice del padiglione nazionale della Repubblica Popolare Cinese alla 58^ esposizione Internazionale d'Arte di Venezia.

"Sono soddisfatto e felice che il lavoro dei miei concittadini abbia trovato tanto positivo riscontro e sia stato oggetto di migliaia di visite, compiute da appassionati e addetti ai lavori provenienti da ogni parte del mondo - afferma Asti - Molti anche gli spezzini che sono giunti a Venezia e hanno visitato la mostra dando un segno di tangibile affetto al lavoro dei nostri maestri così da poterne apprezzare ancora una volta le qualità artistiche che hanno permesso al progetto di trovare tanta affermazione. Il rapporto con la Cina - prosegue Asti - per i nostri tre artisti potrebbe non terminare con la mostra perché, proprio ieri, i loro lavori hanno avuto un grande apprezzamento di curatori cinesi che si stanno occupando delle celebrazioni del cinquecentesimo anniversario della costruzione della Città Proibita che ricorrerà il prossimo anno. Voglio ringraziare l'archivio Aldo Mondino per la realizzazione dell'opera effimera MeKa Moka realizzata con 60 kg di caffè suddiviso tra verde, mezzo tostato e tostato fornitoci dall'azienda Toraldo di Napoli."
Molto apprezzata anche la video istallazione realizzata da No Noise.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Fotogallery

Notizie La Spezia









































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News