Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Sabato 20 Ottobre - ore 13.47

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

Giallini, Marescotti e tanti altri fanno tappa al Mirabello

Cinema d'agosto al porticciolo turistico, con tanti ospiti d'eccezione.

PROTAGONISTI
Giallini, Marescotti e tanti altri fanno tappa al Mirabello

La Spezia - Dopo una folgorante partenza con Dogman di Matteo Garrone (Palma d'Oro a Cannes per il protagonista Marcello Fonte) e una serie di sold out per i grandi film presentati nel mese di Luglio la programmazione della Nuova Arena Mirabello, organizzata dall'Associazione Pietro Germi-Il Nuovo e sostenuta con entusiasmo da Fondazione Carispezia e Porto Mirabello, nel mese di Agosto l'offerta si arricchisce. Prende avvio infatti, a fianco delle anteprime assolute della nuova stagione cinematografica internazionale, una serie di incontri con il cinema italiano che vedrà dal 2 al 25, avvicendarsi sulla bellissima terrazza grandi personalità del cinema italiano, registi e attori ad accompagnare in anteprima i loro ultimi film.

Entriamo nel dettaglio: 1 agosto Anteprima Nazionale UN MARITO A META’ , una travolgente commedia francese campione d’incassi in patria il 2 agosto, IVANO MARESCOTTI introdurrà l'ultimo film, campione italiano d'incassi, A CASA TUTTI BENE, film corale sulla famiglia, ritorno in Italia di Gabriele Muccino, dopo la proficua stagione americana. L'attività dell'attore romagnolo si è sempre svolta su un doppio binario: da una parte il cinema mainstream di Benigni, Checco Zalone, delle grandi serie televisive come Raccontami o I Liceali (l'indimenticabile preside Cavicchioli) e delle grandi produzioni americane (Hannibal, King Arthur, Il Talento di Mr. Ripley), e questa prima serata ne è la testimonianza più recente; dall'altra sin dagli esordi negli anni '90 il suo costante interesse e sostegno del cinema innovativo, da Soldini (l'Aria serena dell'Ovest) a Wetzl (Quattro figli unici), da Sandro Baldoni (Strane Storie), a Mazzacurati (La lingua del Santo), che lui impreziosisce con la sua presenza da “solido centrocampista imprescindibile” per il cinema italiano, come lo definiva Morando Morandini. E di questa sua generosità e curiosità è testimonianza, la seconda serata, il 3 Agosto, dove MARESCOTTI presenta, insieme al regista MATTEO VICINO, LOVERS, preziosa commedia “morale”, inesorabile nella sua geometria, scritta, diretta interpretata e musicata da questo talentuoso regista, dove quattro personaggi a ruoli interscambiabili, si incrociano e si separano, in quattro apologhi, in una Bologna scenario perfetto emotivo con il caldo rosso mattone dei suoi portici. La serata si conclude con SOLE IN CASA, cortometraggio coordinato da Fulvio Wetzl, sempre con Ivano Marescotti, sempre a Bologna, portatore di altre geometrie e specularità comiche e surreali. Altro tassello della sua generosa ricerca del nuovo cinema, Il 3 agosto, Marescotti girerà a La Spezia, cogliendo l'occasione della sua presenza in città, le prime scene di un nuovo film Oscar alla Lezione dell'esordiente Marco Serra Degani, film che vede coinvolti nei ruoli dei protagonisti, due giovani attori spezzini della compagnia de Gli Scarti, Rocco Baldassini e Laura Martinelli, e l'intera compagnia, a fianco di Amato D'Auria, il giovane Vittorio del Bue, protagonista de Un Posto al Sole, che arriverà appositamente da Napoli per le riprese. Il 6 agosto si torna in Francia con il divertente C’EST LA VIE , il 7 agosto grande cinema di qualità CON L’ORA PIU’ BUIA, mercoledi 8 agosto in prima per La Spezia il poetico WAJIB INVITO AL MATRIMONIO, si torna in Francia il 9 agosto con il delizioso PARIGI A PIEDI NUDI .

Un Posto al Sole è molto presente in questi incontri (anche Gabriele Muccino ha esordito come regista nella più longeva fiction italiana, 23 stagioni, tutt'ora in corso, con un successo immutato e crescente tra tutte le fasce intellettuali e popolari, dal Trentino alla Sicilia). Il 10 Agosto, STEFANO AMATUCCI, regista tra i più continuativi della serie (oltre che de La Squadra), presenta il suo esordio al cinema CAINA, assieme alla protagonista LUISA AMATUCCI, sorella del regista, la popolarissima Silvia Graziani de Un Posto al Sole. Il film sarà preceduto da un trailer appositamente realizzato da Stefano, con gli attimi culminanti della fiction in cui ha diretto la sorella nel corso degli anni. Caina è un apologo su un tema di attualità, la migrazione, il razzismo, il business dei migranti, virato in colori lividi con una tensione drammaturgica fortissima, in cui Luisa dà una potentissima performance che fa restare con il fiato sospeso. Il 13 la coomedia italiana METTI LA NONNA IN FREEZER, il 14 Agosto uno dei film rivelazione dell’anno THE SQUARE , il 15 agoato lo sfarzoso e colorato THE GREATEST SHOWMAN , il 16 agosto grande anteprima della stagione con RESTA CON ME un grande avventura tutta da godere, il 17 agosto dal Brasile altra Anteprima con IL MAESTRO DI VIOLINO . A Grande Richiesta il capolavoro di Matteo Garrone DOGMAN che il protagonista MARCELLO FONTE, appena insignito della PALMA D'ORO come miglior attore protagonista a CANNES 2018, verrà a presentare il 18 Agosto, in una serata a lui interamente dedicata. Dogman infatti sarà affiancato dalla proiezione, in anteprima italiana, di ASINO VOLA il film d'esordio, a fianco di Paolo Tripodi, di Marcello Fonte come regista. Una deliziosa e surreale commedia favolistica, con atmosfere vicine allo Zavattini di Miracolo a Milano ma anche al Pasolini di Uccellacci Uccellini, che racconta la vicenda di un fantasioso bambino che segue ostinatamente il sogno di suonare il “tamburo rullante” nella banda del paese, aiutato o dissuaso in questo da una compagnia di asini e galline parlanti. Un realismo magico che sta di nuovo diffondendosi, come nel capolavoro Lazzaro Felice di Alice Rohrwacher premiato a Cannes 2018 e recentemente presentato proprio qui in Arena Mirabello. Il 20 Agosto altra anteprima con un attore molto amato dal pubblico italiano Danel Autieul , che presenta QUASI NEMICI L’IMPORTANTE È AVERE RAGIONE . il 21 agosto uno dei film rivelazione che tanto ha fatto parlare :TONYA

I tempi problematici che stiamo attreversando in Italia e nel mondo, tornano anche in IO SONO TEMPESTA, che il 22 Agosto DANIELE LUCHETTI regista e MARCO GIALLINI protagonista presenteranno in Arena. Atmosfere disperate ma corrette, nella migliore tradizione della commedia italiana, da Sordi a Monicelli fino ai giorni nostri, dall'ironia e il sarcasmo graffiante, che comunque ci salvano in extremis dalla debacle. Giallini vi interpreta un faccendiere costretto ai servizi sociali a seguito di una condanna, che entra in contatto con un microcosmo di povertà e miseria, scoprendo che le dinamiche che governano quel mondo, non hanno logiche molto diverse da quelle del capitalismo finanziario brutale. Il film sarà preceduto, com'è segno caratteristico di questa rassegna di incontri dal corto di esordio di Daniele Luchetti Nei dintorni di mezzanotte, tratto dal film a episodi Gaumont, Juke Box (1985).

Atmosfere più leggere, ma stessa volontà di affrontare temi e problematiche sociali e antropologiche abbiamo il 23 Agosto con QUANTO BASTA che sarà presentato dal regista FRANCESCO FALASCHI e dai protagonisti VINICIO MARCHIONI e LUIGI FEDELE (nastro d'argento). Un magnifico confronto tra uno chef “stellato” e un giovane cuoco, affetto da Sindrome di Asperger, talento della cucina. Diversa abilità e creatività in felice connubio, con una dolcezza di sguardo e un amore per i personaggi che da sempre caratterizza il cinema del regista toscano, di cui in apertura sara presentato Quasi fratelli con Renato Carpentieri  - premio DAVID DI DONATELLO miglior cortometraggio 1999 dove l'attore, con vent'anni d'anticipo rispetto a La tenerezza di Gianni Amelio, affronta pressoché lo stesso personaggio, un vecchio uomo  pieno di sorprese che incontra la nipote in una casa di riposo.
Torniamo in ambiti più vicini alla poetica di Matteo Garrone, il 24 agosto quando ANDREA TAGLIAFERRI regista, insieme ad AGNESE CLAISSE protagonista (è la figlia di Laura Morante), presentano in anteprima italiana, BLUE KIDS un crudele e tesissimo thriller dell'aiuto regista di Matteo Garrone (produttore del film) in un esordio non immemore di Michael Haneke, incentrato su un fratello e una sorella, spietati e risoluti nel riprendersi l'eredità familiare, costi quel che costi. Del produttore Matteo Garrone, sarà presentato in apertura il cortometraggio d'esordio SILHOUETTE, vincitore nel 1996 del Sacher Festival di Nanni Moretti. Il premio consisteva nella fornitura di un budget per realizzare un altro corto, e Matteo Garrone lo utilizzò per girare Self Service che, unito ad un terzo corto, Euglen & Gertlian, andarono a formare il suo lungometraggio d'esordio Terra di Mezzo.

Gli INCONTRI CON IL CINEMA ITALIANO si concludono il 25 agosto con il LEONE D'ORO – SEZIONE ORIZZONTI al FESTIVAL DI VENEZIA 2017, SUSANNA NICCHIARELLI che presenta, unica regista presente in rassegna, il film premiato NICO 1988. Nico 1988 è il ritratto umanissimo e coinvolgente della più importante icona pop degli anni '80, musa di Andy Warhol, la bellissima Nico, frontwoman dei Velvet Underground, e di come la cantante si sia reinventata la vita, i rapporti familiari, la professione da solista una volta smessi i panni di sacerdotessa delle tenebre.

Gli incontri con gli autori e gli interpreti del cinema italiano continueranno anche durante la stagione autunnale, per cui abbiamo in serbo alcune sorprese, come ad esempio le grandi famiglie del cinema (Comencini, Tognazzi, Gassman...), per continuare a tenere costantemente aggiornato il pubblico di cinephilès della Spezia, sullo status, i progressi, la storia e le scoperte di talento del nostro grande cinema d'autore, non escludendo i generi (il noir, la commedia) che lo hanno fatto grande.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia








































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News