Genova Post La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Lunedì 20 Gennaio - ore 18.00

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Fabrizio Mismas sarà nominato accademico

All'Accademia "Capellini" svolgerà la “lectio magistralis” sul tema “Monumenti alla Spezia: il patrimonio perduto”.

Fabrizio Mismas sarà nominato accademico

La Spezia - Venerdì 18 ottobre alle 17 lo scultore Fabrizio Mismas (1948) verrà insignito dall’Accademia di Scienze “G.Capellini” dell’importante titolo di “accademico”. Nell’occasione svolgerà presso la sede di via XX Settembre 148 la “lectio magistralis” sul tema “Monumenti alla Spezia: il patrimonio perduto”. Già docente di Discipline Pittoriche al Liceo Artistico di Carrara, Mismas vanta un'intensa attività nell’ambito della scultura con mostre personali e collettive in sede locale e nazionale. È stato il primo presidente della locale sezione dell’Unione Cattolica Artisti Italiani.

Si richiamano l’antologica del 2004 alla Fortezza Firmafede (Sarzana), le personali al Liceo Artistico “A.Gentileschi” di Carrara (2008), al Castello San Giorgio (2010), al Liceo Artistico Cardarelli (2012), nello spazio “Sopra le Logge a Pisa (2015), al Museo Diocesano della Spezia (2017) e al Castello Malaspina di Madrignano (2018). A suo nome figura una cospicua produzione saggistica pubblicata nei volumi Templa Serena (1990); Angiolo Del Santo (1992); Cristo Re dei Secoli. La Chiesa cattedrale della Spezia e il suo Capitolo (1998); Guglielmo Carro - Catalogo della mostra alla Fortezza Firmafede-Sarzana (2002); Antonio Garella scultore e i monumenti a Garibaldi (2011); Uomini d’acciaio 1900- 1920 (2014); Italo Bernardini scultore (2014).

Significative anche le conferenze tenute su temi artistici e su autori di musica sinfonica e operistica promosse da varie associazioni culturali. Tra le più importanti realizzazioni pubbliche si segnalano le porte di bronzo della chiesa di Madrignano; la statua bronzea di San Cristoforo per della chiesa di Scogna (Sesta Godano); la Croce Capitolare per la Cattedrale di Cristo Re; il ritratto di marmo per la tomba del vescovo Giuseppe Stella nella Cripta di Cristo Re; le porte di bronzo per la Chiesa di Val Durasca; i rilievi di bronzo dedicati ai Misteri Gloriosi nel parco del monastero Santa Croce dei padri Carmelitani Scalzi di Bocca di Magra; le porte di bronzo del Santuario di Roverano; il ritratto delle sorelle Massà per l'omonimo Palazzo; il ritratto a rilievo in bronzo dell'on. Pietro Zoppi, per anni sindaco di Levanto, collocato all'interno del palazzo comunale.

Valerio P. Cremolini

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Fabrizio Mismas


Notizie La Spezia









































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News