Città della Spezia Liguria News Genova Post Sanremo News Riviera Sport Savona News Savona Sport Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Domenica 25 Febbraio - ore 21.15

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

E' il capodanno cinese: "Comunità emblema dell'integrazione" | Foto

Un concerto con gli studenti del Conservatorio Puccini per celebrare l'arrivo dell'anno del cane. Sergi: "Contenti del nostro profilo internazionale". Gagliardi: "L'incontro di culture porta sempre ricchezza".

E' il capodanno cinese: "Comunità emblema dell'integrazione"

La Spezia - A Pechino non c'è casa in cui non si servano i ravioli in tavola, le famiglie riunite per due settimane di festa. E' il capodanno cinese, che quest'anno scatta il 16 febbraio e introduce nell'anno del cane. Una festa anche per la comunità spezzina, che si è data appuntamento presso la Chiesa metodista di Via da Passano per festeggiare la ricorrenza con un concerto che ha visto protagonisti tanti studenti orientali del Conservatorio "Giacomo Puccini".
Sono circa una cinquantina, una percentuale molto alta dei circa 400 iscritti. "Quasi tutti scelgono di studiare canto, perché il canto italiano gode di una fama mondiale - introduce il presidente dell'istituzione Maurizio Sergi - E noi siamo molto orgogliosi del nostro profilo internazionale. Questo concerto ne è una dimostrazione ed é anche un segno di fratellanza tra i popoli che ci fa piacere rappresentare".

Dalla musica sacra medievale dei Cantigas de santa Maria a Brahms, passando per Bach e Haydn. La scaletta scelta dal professor Federico Bardazzi, che tra le altre cose regge la classe di musica d'insieme al "Puccini", inizia con un pezzo al pianoforte del compositore cinese Tan Dun reso popolare in occidente dal film "La tigre è il dragone". "E' un'occasione per questi studenti di esercitarsi - dice Bardazzi - Esibirsi in pubblico é molto importante per i giovani e un concerto vale come cinque lezioni a livello di crescita".
A portare i saluti dell'amministrazione è la vicesindaca Manuela Gagliardi. "Le occasioni di gioia e colore di una comunità cosi importante come la vostra vanno condivise - dice - Siete l'emblema dell'integrazione, qualcosa che cerchiamo di portare avanti anche con altre comunità. Quando le culture si incontrano c'è sempre ricchezza. E poi siamo nell'anno del cane, spero sia un anno di cambiamenti positivi per tutti voi". Arriveranno anche il presidente della provincia Giorgio Cozzani e quello del consiglio comunale Giulio Guerri. A organizzare come sempre l'infaticabile Zhou Wanli, per tutti Giovanni. "In Cina è una festa molto importante, un po' come il Natale in Italia. E' il momento per stare in famiglia e per incontrarsi in serenità. Come succede a noi oggi. Vogliamo essere strumento di uno scambio culturale tra Cina e Italia, integrarci sempre di più: nello stile di vista, nel pagare le tasse e anche nel gustare un po' di cucina italiana con un bicchiere di vino rosso".

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Fotogallery

Notizie La Spezia








































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News