Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Martedì 16 Ottobre - ore 23.40

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

Domenica arriva Gianna Nannini a chiuder l'estate

Le immagini saranno trasmesse anche dall'emittente americana PBS, specializzata in documentari

il Lunezia sbarca alla Spezia
Domenica arriva Gianna Nannini a chiuder l'estate

La Spezia - II Premio Lunezia sbarca per la prima volta alla Spezia a 22 anni dalla sua nascita. Domenica 2 settembre Piazza Mentana ospiterà la serata finale con il riconoscimento a Gianna Nannini. A presentare nei dettagli il programma conclusivo dell'edizione 2018, giunta al 23° anno, sono stati questa mattina il Vice sindaco Genziana Giacomelli e l'assessore alla Cultura Paolo Asti, nel corso della conferenza stampa a Palazzo Civico a cui hanno partecipato anche il sindaco di Aulla Roberto Valettini, il patron del Lunezia Stefano De Martino con la direttrice artistica delle Nuove Proposte Loredana D'Anghera e Paola Verri, responsabile Comunicazione Territoriale Area Liguria di Iren S.p.A., main sponsor della manifestazione.

Il sodalizio fra il Comune di Aulla e il Comune della Spezia ha rivoluzionato la sede della rassegna musical-letteraria, consentendo che il Lunezia tornasse ad Aulla (cittadina che l'ha tenuto a battesimo nel 1996) dopo un decennio trascorso a Marina di Carrara, e che la Spezia sia stata scelta come tappa conclusiva. Le prime serate del Premio quest'anno si sono infatti svolte ad Aulla dal 19 al 21 luglio, e si concludono sul palco di Piazza Mentana domenica 2 settembre (ore 21.30) con la consegna del Premio a Gianna Nannini. "La Spezia è per la prima volta protagonista del premio - ha dichiarato il vice sindaco Giacomelli - e ospitare nella nostra città l'evento finale di questa importante manifestazione ci rende fieri. Ringrazio quanti hanno permesso alla nostra città di ospitare questo significativo evento. Ognuno di noi, a suo modo, è toccato dall'ascolto della musica, e quando le note sì arricchiscono di parole il messaggio che arriva è ancora più profondo e diretto, è arte che arriva al cuore di tutti. II canto ha un potere fortissimo, riesce a muovere i sentimenti e ad accomunare persone tra loro differenti". "E' motivo di grande soddisfazione che il Premio Lunezia sia tornato alle sue origini - ha sottolineato il sindaco di Aulla Roberto Valettini - e che lo abbia fatto con una nuova modalità di joint venture con il Comune della Spezia, con il quale condividiamo con grande piacere ed onore questa importante iniziativa di notevole caratura artistica e culturale, la quale non può che fare del bene alla crescita e allo sviluppo delle nostre realtà".

"L'Estate Spezzina si chiude con il botto - ha detto l'assessore alla Cultura e Turismo Paolo Asti - non soltanto perché per la prima volta arriva nella nostra città il Lunezia, riconoscimento fra i più ambiti del panorama musicale italíano, capace di rivelare nuove promesse che nel tempo hanno dimostrato il loro talento, ma anche per la presenza di Gianna Nannini, una delle rocker che hanno scritto pagine della storia della musica italiana. Per tutto questo voglio ringraziare, oltreché il patron Stefano De Martino, con cui in questi mesi abbiamo lavorato fianco a fianco, anche Iren, che ha saputo cogliere con grande entusiasmo l'opportunità di essere sponsor della manifestazione". "lo e il mio staff ha dichiarato Stefano De Martino - siamo molto fieri che il Premio Lunezia sia motivo di sodalizio fra il Comune di Spezia e quello di Aulla, una bandiera che speriamo generi nuove idee e collaborazioni, non solo nell'ambito della cultura. Un particolare pensiero lo rivolgo alla nuova amministrazione della Spezia, che ha aperto la porta alla nostra iniziativa a 22 anni dalla sua nascita". "Per noi di lren, che alla Spezia siamo arrivati recentemente con l'aggregazione di Acam, è motivo di grande soddisfazione poter essere a fianco dell'Amministrazione Comunale e supportare l'organizzazione di eventi così importanti per la città", ha sottolineato Paola Verri. "Iren ha dimensioni nazionali ma non perde mai di vista il rapporto con i territori in cui opera, sostenendoli concretamente, oltrechè con i servizi forniti, anche con tutta una serie di contributi in campo culturale e sociale. Basti pensare che lo scorso anno abbiamo finanziato oltre 240 progetti, nei diversi territori in cui siamo presenti. Essere qui oggi è il nostro modo per dire che ci sentiamo parte di questa città".

La serata, pensata per un pubblico di duemila persone (alcuni posti li metteranno, da domani, a prenotazione per permettere a una buona fetta di pubblico di vedere lo spettacolo da seduti), vedrà anche la contesa per il primo posto fra i tre cantautori finalisti della sezione "Nuove proposte" e i 3 autori nella sezione "Autori di testo". Nella prima saranno in gara Gulia Pratelli (Pisa), Francesco Rainero (Firenze) e Lorenzo Santangelo (Roma); nella sezione dedicata agli autori i tre finalisti sono Stefano Ferro (Verona), Alessio Martella (Milano) e Andrea Sorge (Roma). La sezione "Nuove proposte" vede tra i partner Rai Radio 1, l'etichetta discografica "Warner Chappell Music" e la Nazionale Italiana Cantanti.

Naturalmente, il momento più atteso sarà l'arrivo sul palco di Gianna Nannini, premiata per la qualità musical-letteraria delle sue canzoni; a seguire, è previsto un tributo teatrale dedicato ai testi dei suoi pezzi più famosi, a cura degli attori Riccardo Monopoli, Loredana D'Anghera e Sebastiano Rizzo, fra i protagonisti dell'ultima edizione dei David di Donatello. La cantautrice senese sarà intervistata sul palco di Piazza Mentana dal giornalista e scrittore e critico musicale Enzo Gentile (collaboratore de "Il Sole 24 Ore", "La Stampa" e "il Mattino"). Come da tradizione del "Lunezia", dopo la premiazione è atteso un omaggio piano e voce della vincitrice. L'evento vedrà la partecipazione del programma "Unici" di Rai Uno, oltre che di altri media radio-televisivi nazionali. Immagini dell'evento sono state inoltre richieste dall'emittente americana PBS. A condurre la serata sarà il patron Stefano De Martino, con la direzione musicale di Beppe Stanco e la presenza, nella giuria "Nuove proposte", di Radio Rai e della Warner Chappell, oltreché del produttore Filippo Raspanti. Il Premio Lunezia ha il patrocinio della Regione Liguria.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia








































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News