Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Mercoledì 20 Marzo - ore 22.30

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Doimiladezanève, l'agenda spezzina con tutta la storia della città

Un viaggio per tutta Spezia dall'Ottocento fino ad ora. In copertina Agostino Fossati.

disponibile da domani
Doimiladezanève, l'agenda spezzina con tutta la storia della città

La Spezia - Questa mattina il Sindaco della Spezia Pierluigi Peracchini ha presentato "Doimiladezanève" Agenda 2019 della Spezia. Una agenda dedicata alla Spezia ed alle sue tradizioni, la storia, il dialetto e gli aneddoti, ricca di immagini ed informazioni, l’Agenda offre per ogni giorno dell’anno un riscontro storico di avvenimenti del passato della città.

Ad illustrare l’agenda erano presenti l’editore Gianfranco Pietrobono, presidente del “Circolo La Sprugola” ed editore, Paola Ceccotti che ha curato il progetto grafico e Marco Tarabugi curatore del progetto. Un progetto che si inserisce in un percorso di riscoperta delle tradizioni e della cultura spezzina del passato che intende valorizzare figure di spicco come Ubaldo Mazzini ma anche il dialetto della nostra città. Realizzata in italiano e spezzino, l’opera, curata in ogni dettaglio, ha il patrocinio del Comune della Spezia.

Ogni mese dell’Agenda si apre con un monumento spezzino, scelto tra i più significativi nella storia e nelle vicende cittadine, descritto da un breve testo; al mese è associato un proverbio dialettale che lo rappresenta.

Il vernacolo spezzino è rappresentato in tutte le sue espressioni , sia nei proverbi che nei motti, così come nei modi di dire che riportano il lettore alla tradizione storica e folcloristica della città.

Sfogliare l’Agenda significa scoprire la storia della nostra città, i personaggi più o meno noti, le vicende antiche e contemporanee avvenute proprio in quel giorno, anni, decenni o secoli prima.

Non mancano aneddoti e curiosità, per scoprire vicende piccole e grandi, costumi e modi di pensare, fatti che hanno segnato svolte epocali , consuetudini e tradizioni, o addirittura eventi che hanno modificato la struttura urbanistica o la vocazione della città. Sfogliare l’Agenda significa anche rammentare e imparare le date delle ricorrenze sacre o popolari più antiche, quelle festeggiate dai “vecchi”... o sorprendersi scoprendo che il giorno del proprio compleanno, molti anni prima, qualcosa... “accadde alla Spezia”.

Questo progetto, curato da Marco Tarabugi, ha richiesto due anni di lavoro durante i quali Tarabugi insieme a Sara Bedodi e Gianluca DeLuca hanno compiuto una minuziosa ricerca storica che ha consentito di riportare alla luce materiale di grande interesse storico e culturale che hanno consentito di realizzare l’agenda della spezia nata con l'idea di trasmettere, soprattutto alle nuove generazione la spezzinità. Dai prossimi giorni sarà disponibile in tutte le librerie e nelle edicole.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia









































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News