Genova Post La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Domenica 15 Settembre - ore 08.30

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Dialetto agli Orti con il professor Cavallini

Dialetto agli Orti con il professor Cavallini

La Spezia - Pomeriggio in compagnia del dialetto spezzino ieri al parco delle Clarisse, organizzato da Aidea e Orti di San Giorgio nel dehors del punto ristoro Il Poggio: il professor Piergiorgio Cavallini ha intrattenuto la platea con cenni storici, aneddoti e curiosità a partire dall'istituzione delle podesteria di Carpena concessa da Genova alla nostra città in culla.
Gli attori del gruppo La n'è mai tròpo tàrdio della compagnia "Il Palcoscenico" nell'ambito dei "percorsi d'autore". Paolo Lo Giudice ha declamato due poesie di Ubaldo Mazziniuna breve lirica del poeta graziotto Tino Barsotti e una commovente poesia di Eugenio Giovando "Come t'èi bèla Spèza", a seguire Cesare Carrodano, tra le altre "En bèo somio" di Ubaldo Mazzini, dopo Sofia Cavallini. Con "Quaterna seca" di Maria Teresa Bedini Vergassola, in chiusura Ennio Godani ha letto due sue poesie, "Pensei de na vòta" e "A ciodenda". Al termine gli appassionati del dialetto hanno visitato il parco.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia









































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News