Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Domenica 27 Settembre - ore 22.52

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Dedicato alla Maddalena il nuovo libro di Maria Luisa Eguez

Dedicato alla Maddalena il nuovo libro di Maria Luisa Eguez

La Spezia - Esce a buona ragione nel periodo pasquale l’ultimo libro della scrittrice lericina Maria Luisa Eguez. Il libro, pubblicato dalla casa editrice Prometheus e già disponibile presso la libreria spezzina delle “Paoline” e in altre della città, è dedicato alla figura evangelica di Maria Madalena, “testimone di fede e di amore”. L’opera si inserisce in quella che è ormai una vera e propria collana di testi che Eguez ha dedicato negli anni alle figure femminili presenti sia nei libri sacri, sia nella storia della Chiesa, sino al secolo scorso. La grande conoscenza del mondo e della cultura ebraica (Maria Luisa appartiene alla Spezia al gruppo “Samuel”, fondato e guidato da don Gianni Botto) consente all’autrice di muoversi con capacità all’interno dei testi antichi e della loro interpretazione. Una dote preziosa tanto più a riguardo di una figura come la Maddalena, spesso oggetto di descrizioni errate e di veri e propri “furti di identità” nella tradizione letteraria dei due millenni che abbiamo alle spalle. I Vangeli, ad esempio, non dicono affatto che sia stata una prostituta, ma nell’immaginario cristiano è stata considerata tale, a partire dai primi secoli sino – come scrive la presentazione del libro – “ai più recenti successi (ed eccessi) mediatici”. La Eguez traccia invece un percorso che, alla luce delle Sacre Scritture, vede attribuiti anche alle donne cristiane i carismi fondamentali del discepolato e del servizio. Ne emerge la figura di una donna che, a partire dalla sua dimensione più “quotidiana” (quella che la vede con il vasetto degli unguenti in mano), diviene emblema della donna di fede e di un amore senza misura, ricettiva, fattivamente presente e combattiva, sino al punto da essere prescelta come una delle prime testimoni della Risurrezione. Il libro, scritto a sostegno del Centro italiano femminile, sarà presentato alla Spezia e a Lerici nei prossimi mesi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia






FOTOGALLERY




















Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News