Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Lunedì 21 Settembre - ore 14.24

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia
0,00%
0,00%
0,00%
0,00%
0,00%
0,00%
0,00%
0,00%
0,00%
0,00%
Ultimo aggiornamento: 21/09/2020 13:25:25 Sezioni 0 di 0

Dantedì con il Centro lunigianese di studi danteschi

Dantedì con il Centro lunigianese di studi danteschi

La Spezia - Il Centro lunigianese di studi danteschi dà appuntamento a domani quattro aprile per il Dantì. "Questa è, infatti, la vera data dell'uscita di Dante dalla selva oscura", affermano dal sodalizio.
Spiega Mirco Manuguerra, il dantista spezzino fondatore e presidente del CLSD: «Il Viaggio della Divina Commedia dura 7 giorni, come la creazione del mondo, e la Settimana Santa, nel 1300, andava dal 4 al di 10 aprile. Il termine del Poema, con la Visio Dei, Dante – che si fa Campione dell’Umanità - celebra dunque alla perfezione il trionfo dell'uomo nel giorno dell'anniversario del trionfo di Dio. Se invece si fa uscire Dante dalla "selva oscura" il 25 marzo, è chiaro che la Pasqua, massima festività nel calendario cristiano, sparisce dal massimo poema della Cristianità. E se lo si fa uscire invece - come altri vogliono - l'8 di aprile, venerdì santo nel 1300, la Pasqua la si festeggia in Inferno. Capite che le date da sempre proposte su tutti i Commenti della Divina Commedia non possono essere corrette».

Manuguerra ha pubblicato la sua scoperta per la prima volta nel 1994 su "Astronomica", la rivista da lui stesso fondata per l'Associazione Astrofili Spezzini. Fu poi accolta nel 1997 su "Astronomia", organo dell'Unione Astrofili Italiani per la nuova serie diretta dal prof. Franco Foresta Martin e nello stesso anno comparve sugli Atti del XVII congresso di Storia della Fisica e dell'Astronomia organizzato dal C.N.R. - Università di Brera. Nel 2003, infine, è stata accolta sulla rivista del dantismo internazionale "L'Alighieri" e nel 2005 recensita sulla "Rivista di Studi Danteschi".

Il CLSD ha però onorato di buon grado il Dantedì ufficiale il 25 di marzo.

«Ma certo» - spiega ancora lo studioso - «la data del 25 marzo è una soluzione che, pur errata, è ormai storicizzata ed era comunque di fondamentale importanza che il Dantedì fosse istituito. Dunque il CLSD aderisce di buon grado al Dantedì Istituzionale, ma propone a tutti i propri corrispondenti di celebrare anche un "Dantedì Puntuale" al 4 di aprile di ogni anno. Peraltro, la nostra iniziativa del 25 marzo, sviluppata sulla pagina Facebook del CLSD, ha già avuto un ottimo seguito nazionale».

Tutti gli appassionati sono invitati dal CLSD a portare un proprio contributo al DANTEDI’ PUNTUALE sulla pagina Facebook degli AMICI DEL CENTRO LUNIGIANESE DI STUDI DANTESCHI o scrivendo direttamente a lunigianadantesca@libero.it.
Tutti i contributi saranno pubblicati a maggio sul bollettino elettronico mensile del CLSD “Lunigiana Dantesca” (www.lunigianadntesca.it).

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia

























Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News