Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Lunedì 18 Gennaio - ore 22.09

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Dalle quinte, ai camerini fino allo Urban center. Alla scoperta del Teatro civico | Foto

Con la chiusura dei teatri in tempi di pandemia non si sono fermati i lavori al suo interno. Quattro tappe virtuali per riscorpire le bellezze e le novità nel complesso del palco più importante della città.

piccole tappe
Dalle quinte, ai camerini fino allo Urban center. Alla scoperta del Teatro civico

La Spezia - La magia delle quinte. I corridoi, vuoti e silenziosi ma al Teatro civico si respira un'aria diversa trasportata da una sensazione di novità. Da qui parte il breve viaggio tra l'ultimazione dei lavori, di manutenzione ordinaria, in corso al Civico della Spezia dove questa mattina sono state illustrate le principali novità per i prossimi mesi.
Quindi l'innovazione del palco più importante della città non passa solamente dalla proposta culturale ma anche dalla struttura stessa. A renderla possibile sono stati tutti i tecnici e gli uffici che se ne sono occupati. Lavori che hanno anche interessato lo Urban center che in temi lontani dalla pandemia si è prestato ad essere luogo di incontro con le compagnie teatrali, dibattiti politici e inziative benefiche.
La prima tappa del viaggio comincia proprio dalle quinte dove, al termine di un processo particolare, verrà rinnovato tutto il pavimento che restrerà del suo classico colore nero e a favore di luce. E' la parte, assieme alle carrucole e altri attrezzi, più soggetta a usura: è il punto d'osservazione perfetto per cogliere gli sguardi del pubblico e attendere la propria entrata in scena. In questa zona del palco è prevista anche la messa in sicurezza della graticcia.
Uscendo dal retro del palco e proseguendo sulla destra, al termina di una breve rampa di scale, comincia la fila dei camerini. In questo caso sono state rinfrescate tutte le stanze, rendendole più luminose. Terminata la fila dei camerni, ci si ritrova nelle scale interne per poi ritrovarsi nella zona delle barcacce, dove i tecnici hanno cominciato un minuzioso lavoro di recupero e ammodernamento delle finestre, alle quali viene applicata una pellicola particolare, che farà da filtro per la luce garantendo il giusto scambio con l'oscurità. Intanto in lontanaza dal piano ammezzato, che si affaccia sull'atrio, le sculture Bacco, Tabacco e Venere di Augusto Magli troneggiano sul corridoio con i loro guardi assorti, divertiti e sornioni.
La terza tappa è nell'atrio dove il pavimento del piano terra verrà interamente ripulito e a pochi passi di distanza si intravedono due porte in fase di ristrutturazione: sono state ridipinte del loro colore originale, verde pastello. Alcuni lavori sono già stati fatti anche all'esterno del teatro.
L'ultima tappa è tutta per lo Urban center dove verrà completamente ristrutturato l'ingresso. Sono stati cambiati i punti luce, resi più tenui ed è stata applicata una nuova tappezzeria dove è presente lo schermo. Tra gli altri lavori anche la sostituzione del bacone, nero, che si intravede all'entrata.
Un viaggio breve e per certi versi anche esclusivo finisce qui con la speranza, di tecnici, istituzioni e cittadini di potersi riappropriare di questi spazi a panedmia finita.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Fotogallery

Notizie La Spezia

























Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News