Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Mercoledì 20 Marzo - ore 22.30

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Dalle mura al bigigèo, la città sulle orme di "Gamin"

Domenica per la Giornata della guida turistica la possibilità di un tuffo nella Vecchia Spezia raccontata da Ubaldo Mazzini, accompagnati dai professionisti del settore.

evento gratuito
Dalle mura al bigigèo, la città sulle orme di "Gamin"

La Spezia - Domenica 24 febbraio, in occasione dell’edizione 2019 della Giornata Internazionale della Guida turistica (istituita nel 1990 dalla World Federation of Tourist Guides Association e promossa in Italia dalla ANGT), l'Associazione Guide Turistiche della Liguria (AGTL) - Sezione della Spezia, con il patrocinio della Regione Liguria, offrirà gratuitamente a cittadini e turisti visite guidate ai luoghi della nostra città legati alla vita e agli studi di Ubaldo Mazzini. Come ogni anno, con la Giornata della Guida, le guide turistiche della Liguria si propongono di mettere a disposizione la loro professionalità con itinerari insoliti e curiosi, convinte che una guida di qualità non possa essere che locale, con una formazione specifica su uno specifico territorio.

"A pochi mesi dal 150° anniversario dalla nascita di “Gamin”, avvenuta il 3 dicembre 1868, ci è sembrato doveroso offrire un percorso a lui dedicato, che ci permetterà contestualmente di scoprire e approfondire aspetti poco conosciuti della storia spezzina. Mazzini fu studioso eclettico, giornalista, poeta dialettale, archeologo, storico della Liguria e della Lunigiana, ma soprattutto innamorato della sua Spezia, che cambiava rapidamente sotto ai suoi occhi a causa delle inarrestabili trasformazioni determinate dalla costruzione dell’Arsenale che con il moltiplicarsi del numero di abitanti mutava la cittadina in un complesso mix di provenienze e regionalità. Mazzini, con profonda nostalgia per la Spezia del “quand’a eimo trei gati de spezin”, di fronte a tutti questi cambiamenti, diventò il cantore del piccolo borgo che andava scomparendo, dando quindi un fondamentale ed ancora attuale contributo per la conservazione della spezzinità autentica".

L’appuntamento è quindi alla Spezia il 24 febbraio alle ore 10:30 in Piazzetta del Bastione, per poi intraprendere insieme un interessante percorso: “Dalle antiche mura al bigigèo. I luoghi della Vecchia Spezia studiati da Ubaldo Mazzini"
Per informazioni AGTL La Spezia: tel. 366 7157217 - email: agtl.laspezia@gmail.com

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia









































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News