Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Mercoledì 20 Marzo - ore 22.30

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Dall'abbandono dell’antico porto di San Bartolomeo alla scoperta della tela cinquecentesca

pitelli da scoprire
Dall'abbandono dell’antico porto di San Bartolomeo alla scoperta della tela cinquecentesca

La Spezia - Fino alla fine del 1500 il nome del piccolo borgo di Pitelli non compare in alcun documento, essendo un agglomerato di case lungo una strada di collegamento dalla collina al mare, senza alcuna storia da raccontare. Invece grazie agli studi condotti dalla pro loco del paese, è emerso un passato ricco di avvenimenti, che parte dell’abbandono dell’antico porto di San Bartolomeo delle Cento Chiavi, attraversa le curiose vicende legate alla permanenza sotto il comune di Arcola fino al 1928 e arriva alla scoperta di un’antica tela cinquecentesca. Tutte queste interessanti curiosità verranno raccontate oggi pomeriggio alle 17 nella sala polivalente in piazza 2 Giugno, durante un incontro dal titolo "Arcola, Pitelli, San Bartolomeo delle Cento chiavi: secoli di storia e misteri ancora da svelare". Saranno presenti Linda Secoli storica della pro loco e Francesca Gatti restauratrice dello studio «Tabula picta». L’evento è il primo di cinque incontri della rassegna «Curiosità dal territorio» organizzati dall’assessorato alla cultura del comune di Arcola.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia









































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News