Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Mercoledì 20 Marzo - ore 22.30

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Da Roma a Garibaldi, Spezia a settembre si tuffa nella storia

Tre giorni di rievocazione a cura dell'associazione Tavola Rotonda: "Evento senza eguali nella nostra zona".

Occhio ai corsari
Da Roma a Garibaldi, Spezia a settembre si tuffa nella storia

La Spezia - C'è chi dice che La Spezia è entrata nella Storia, di fatto, con l'edificazione dell'arsenale militare nella seconda metà dell'Ottocento. Ma non tutti la pensano così, tant'è che il prossimo settembre la manifestazione 'La Spezia History of Time' andrà a percorrere a ritroso le trame della storia locale giungendo addirittura all'epoca romana. La rievocazione storica, che in questi giorni ha ricevuto l'ok dell'amministrazione comunale, si terrà il 6, il 7 e l'8 settembre prossimi, a cura dell'associazione di volontariato 'Tavola rotonda' di Carrara, che da anni organizza con successo eventi di questo tipo.

La manifestazione spezzina andrà dal periodo romano fino alla metà del XIX secolo e – si legge nelle carte di Palazzo civico - “sarà anche un'occasione di ampio richiamo turistico” e “si pone l'obbiettivo di valorizzare la storia della città e di avvicinare un pubblico vasto alle origini del territorio”. In diversi punti del capoluogo torneranno a vivere accampamenti romani, l'invasione vichinga, un villaggio del Basso Medioevo, le sfilate degli armati alla corte di Caterina De' Medici, le scorribande corsare del seicento, l'accampamento dell'esercito napoleonico, e ancora il passaggio delle truppe garibaldine. Completeranno il quadro laboratori, attività didattiche e spettacoli a tema che vedranno il diretto coinvolgimento del pubblico.

“La Spezia History Time, in quanto rievocazione multi-epoca, rappresenta un evento che al momento attuale non ha eguali nel territorio provinciale e delle zone limitrofe e pertanto potrà suscitare un grande interesse di vastissima eco”, assicurano da Palazzo civico. Costi? L'associazione Tavola Rotonda ha richiesto un contributo di 20mila euro.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia









































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News