Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Sabato 20 Ottobre - ore 17.45

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

Da Bayreuth alla Spezia. "The Italian Wave" invade la Palazzina delle arti | Foto

Ieri l'inaugurazione. Il sindaco: "Grande occasione per dare lustro agli artisti locali".

fino al 4 novembre
Da Bayreuth alla Spezia. "The Italian Wave" invade la Palazzina delle arti

La Spezia - "The Italian Wave. Contemporary Artists In Bayreuth" ha già incantato il pubblico tedesco e da ieri si mostra anche agli spezzini fino al 4 novembre. Ieri pomeriggio alla Palazzina delle arti si è tenuto il taglio del nastro alla presenza di un folto pubblico, alcuni artisti e appassionati.
"La prima fase del progetto - ha dichiarato il sindaco della Spezia Pierluigi Peracchini - ha rinnovato l'amicizia con la città tedesca, la seconda è occasione per dare lustro agli artisti spezzini anche qui in città. Questa è solo uno dei progetti che ci accompagnano al ventennale del gemellaggio con Bayreuth, un percorso importante che vogliamo proseguire anche con Francia, Cina e Stati Uniti".
La collettiva di artisti spezzini era già stata allestita nella sala espositiva del Neues Rathaus di Bayreuth nell’aprile del 2017. Ideata e curata da Alessio Guano e Danilo Sergiampietri, la mostra - organizzata in collaborazione coi Servizi Culturali del Comune della Spezia e con l’Assessorato ai Gemellaggi - si prefigge il compito di accompagnare il visitatore in un viaggio eterogeneo tra pittura, grafica e scultura; presenta generazioni differenti di artisti e raccoglie numerose opere significative del percorso di ricerca di ogni partecipante, già selezionate per omaggiare il pubblico tedesco e per cogliere un’ulteriore occasione di crescita dei rapporti, già continuativi e decennali, tra i due comuni coinvolti.
Testimoni della vivace scena artistica spezzina, i dieci artisti presentati in questa occasione – Fernando Andolcetti, Daniela Cesino, Cosimo Cimino, Silvia Garzonotti, Fabrizio Mismas, Roberto Pertile, Roberta Signani e Sergio Tedoldi - appartengono ad esperienze e generazioni diverse e hanno scelto di mostrare il loro lavoro prima a Bayreuth e ora alla Spezia, auto-coordinandosi grazie alla preziosa e insostituibile regia di Alessio Guano e di Danilo Sergiampietri, anch'essi parte della brigata artistica, quali giovani alfieri dell’arte spezzina di oggi.
"Sono tutti artisti molto validi - ha affermato Marzia Ratti dirigente dei Servizi culturali del Comune della Spezia - che riescono a sposare perfettamente tecnica e creatività. Due elementi che nella produzione artistica sanno fare davvero la differenza. I feedback dalla Germania sono stati molto positivi, la mostra ha avuto un'ottima accoglienza e da oggi potranno goderne anche gli spezzini".

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Fotogallery

Notizie La Spezia








































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News