Genova Post La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Lunedì 18 Novembre - ore 15.03

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Collettiva “astratta” al circolo culturale “Angiolo Del Santo”

Collettiva “astratta” al circolo culturale “Angiolo Del Santo”

La Spezia - Il titolo “Abstractus”, assegnato alla collettiva proposta dal circolo culturale “Angiolo Del Santo” della sezione spezzina dell’Unione cattolica artisti italiani, non dà adito ad equivoci sulle caratteristiche della partecipata rassegna artistica, dedicata per l’appunto al linguaggio astratto. Gli espositori Gloria Augello, Guido Barbagli, Alberto Barli, Umberto Bettati, Antonella Boracchia, Ferdinando Brogi, Pino Busanelli, Alfredo Coquio, Giobatta Framarin, Umberta Forti, Giuliana Garbusi, Anna Maria Giarrizzo, Enrico Imberciadori, Mario Maddaluno, Marisa Marino, Nina Meloni, Pierluigi Morelli, Graziella Mori, Cettina Nardiello, Marina Passaro, Bianca Maria Patuzzo, Malia Pescara Di Diana, Maria Luisa Petri, Mirella Raggi, Rosa Maria Santarelli, Nicol Squillaci, Maria Rosa Taliercio e Mema Vortice hanno interpretato con apprezzabili esiti le tipicità dell’astrattismo, che impongono di dare visibilità, soprattutto con l’apporto del colore, alla complessità delle più intime pulsioni sentimentali. L’insieme si sviluppa in opere che, in gran parte, fanno perno sulla luminosità della policromia. Molto apprezzati, tra gli altri, la dinamica stele dello scultore Alfredo Coquio, il brillante cromatismo della ceramica di Nina Meloni, il suadente tonalismo della tela di Enrico Imberciadori e l’originale testimonianza di Guido Barbagli, presidente della sezione, che propone uno scenario di chiara intonazione pollockiana, ammirato da una elegante figura di uomo, magistralmente dipinta con taglio iperrealista. La mostra è visitabile sino al 16 novembre prossimo nella sala al piano terra di via Don Minzoni 62 alla Spezia: dal martedì al sabato, dalle 17.30 alle 19.

VALERIO P. CREMOLINI

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia









































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News