Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Mercoledì 15 Agosto - ore 20.47

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

Beni culturali, dalla Fondazione benedizione da 185mila euro

Ventidue proposte pervenute, dodici quelle selezionate al 36 di Via Chiodo.

Beni culturali, dalla Fondazione benedizione da 185mila euro

La Spezia - Sono dodici i progetti selezionati attraverso il bando “Conservazione e valorizzazione del patrimonio culturale del territorio” che saranno sostenuti dalla Fondazione Carispezia con 185 mila euro.
Il bando era riservato a enti, amministrazioni pubbliche, enti ecclesiastici e/o religiosi oppure organizzazioni senza scopo di lucro, che potevano presentare una proposta, sia in maniera autonoma che in partenariato con altre realtà, relativa ad attività di restauro, conservazione e valorizzazione di beni tutelati dal “Codice dei beni culturali e del paesaggio” ubicati nella provincia della Spezia e in Lunigiana.
La valutazione dei progetti si è basata sui seguenti criteri espressi nel bando: la coerenza progettuale in merito a obiettivi, azioni proposte e piano dei costi; la rilevanza dal punto di vista storico e artistico del bene; l’entità del cofinanziamento; l’entità della quota di cofinanziamento da parte della comunità locale; l’urgenza dell’intervento in relazione allo stato conservativo del bene.

I progetti selezionati – su un totale complessivo di 22 proposte pervenute – vanno dal ripristino di beni architettonici storici, per lo più sacri, e relativa rimozione delle principali cause di degrado, al restauro di beni artistici, quali sculture e dipinti, interessando prevalentemente le aree della Val di Vara e della Riviera (6 progetti finanziati su 12), oltre che le zone della Spezia e Golfo, della Val di Magra e della Lunigiana.
Le proposte dovevano prevedere la richiesta alla Fondazione di un supporto economico integrativo a risorse già acquisite, volto a completare l’intervento. Il cofinanziamento messo a disposizione dagli enti proponenti e dai partner – anche grazie alle donazioni di privati e alle raccolte fondi promosse dalle comunità locali – è risultato pari a 435 mila euro per un costo complessivo dei progetti di 620 mila euro
.
I progetti di restauro e conservazione includeranno anche azioni volte a favorire la conoscenza e la fruizione del bene oggetto di recupero, come la riapertura di spazi attualmente chiusi al pubblico e l’organizzazione di eventi e iniziative. La valorizzazione del patrimonio culturale del territorio messa in campo dagli interventi potrà così avere l’effetto sia di rafforzare gli elementi identitari della comunità sia di costituire un fattore rilevante di attrazione turistica.
Gli esiti del bando sono consultabili sul sito web della Fondazione www.fondazionecarispezia.it.

I progetti beneficiari

Ripristino della copertura e climatizzazione dell'archivio storico del Castello Doria Malaspina (soggetto responsabile Comune di Calice al Cornoviglio), 28mila euro.

Il dipinto "parlante" (soggetto responsabile Comune di Fivizzano), 2.600 euro.

Restauro e risanamento conservativo, con riapertura al pubblico, della sala ipostila annessa al Castello Doria (s.r. Comune di Porto Venere), 17.500 euro.

'Porte aperte' a Palazzo Vinciguerra (s.r. Comune di Rocchetta), 53.700 euro.

Restauro di una scultura in cartapesta policroma e dorata raffigurante la Madonna del Rosario
(s.r. Parrocchia dei Ss. Fabiano e Sebastiano di Sarzana), 1.330 euro.

Restauro e risanamento statico dell'Altare di Santa Francesca Romana (s.r. Parrocchia delle Grazie di Porto Venere), 5.300 euro.

Restauro del quadro Maria Maddalena e Santi ovvero Crocifissione e Santi (s.r. Parrocchia di San Bartolomeo di Pitelli), 2.300 euro.

Il restauro della Madonna del Rosario - Bottega di Luca Cambiaso (s.r. Parrocchia di San Giovanni Battista di Monterosso), 5.400 euro.

Il restauro dell'Adorazione dei Pastori (s.r. Parrocchia di San Martino Vescovo di Maissana), 3mila euro.

Restauro delle coperture del sacro edificio titolato a San Michele Arcangelo a Cassana (s.r. Parrocchia di S.M. Arcangelo di Cassana di Borghetto Vara), 10mila euro.

Restauro delle coperture del sacro edificio titolato a San Michele Arcangelo a Veppo (s.r. Parrocchia di S.M. Arcangelo di Veppo di Rocchetta Vara), 15mila euro.

Restauro conservativo della facciata principale della chiesa e delle facciate del campanile (s.r. Parrocchia di San Vincenzo Martire di Ameglia), 40mila euro.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Contributi beni culturali Archivio CdS


Notizie La Spezia








































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News